Martedì, 27 Luglio 2021
Spettacoli&Tv

Assolta Marianna Scarci, l'ex ballerina di "Amici" al centro di un'inchiesta di mafia

Nel 2011 uno stabilimento balneare che risultava intestato a lei venne sequestrato e 11 persone arrestate

Marianna Scarci

E' stata tra i concorrenti della prima edizione di "Amici", che allora, nel 2001, si chiamava "Saranno Famosi". Marianna Scarci, ballerina, non è riuscita a sfondare nel mondo dello spettacolo, ma il suo nome è tornato agli onori della cronaca nel 2011, quando un'inchiesta di mafia la travolse.

All'ex ballerina, come fa sapere Il Messaggero che ha seguito il processo, risultava intestato lo stabilimento balneare Squalo Beach di Scanzano Jonico (Matera), sequestrato per presunte inflitrazioni mafiose. In quell'occasione vennero arrestate 11 persone e rinviata a giudizio la Scarci, condannata a 22 mesi di reclusione in primo grado per intestazione fittizia di beni. Pena annullata dall'assoluzione della Corte d'Appello di Lecce.

La sentenza è arrivata nei giorni scorsi e scagiona Marianna Scarci, che oggi ha 35 anni. Per lei è la fine di un incubo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assolta Marianna Scarci, l'ex ballerina di "Amici" al centro di un'inchiesta di mafia

Today è in caricamento