rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Marilyn Monroe gioca a fare la vamp "vecchio stile" per Richard Avedon

Il sex symbol per eccellenza posò nel 1957 nei panni di cinque icone di sex appeal: Jean Harlow, Clara Bow, Lillian Russel, Theda Bara e Marlene Dietrich

Un'inedita Marilyn Monroe è la protagonista di un serie di scatti che la ritraggono nelle vesti delle dive più famose dello showbusiness degli albori.

Nel 1957 Marilyn posò davanti all'obiettivo di Richard Avedon, che la ritrasse come Jean Harlow, Clara Bow, Lillian Russell, Theda Bara e Marlene Dietrich, sex symbol ante litteram.

Quasi irriconoscibile, Marylin posa come Jean Harlow con tanto di parrucca biondo platino, piume di struzzo. La foto venne ritoccata e colorata a mano per assomigliare a quelle degli anni Trenta.

Marilyn Monroe gioca a fare la diva vecchio stile

Sex Symbol dei tempi del muto, la "It Girl" Clara Bow rappresentò la vitalità e l'eccesso dei "Roaring Twenties", l'epoca del proibizionismo, dei soldi facili dei gangsters e delle loro pupe. Marilyn la incarna con la tipica "bocca a cuore" laccata di rosso e un abito stile charleston.

La Monroe posò anche come Lillian Russel, attrice di burlesque e operette famosa a cavallo tra il 19esimo e il 20esimo secolo, simile al ruolo che interpretò ne "Il principe e la ballerina".

Ma l'immagine più conturbante è sicuramente quella che la vede nei panni dell'attrice del muta Theda Bara (anagramma di "arab death"), antesignana di tutte le vamp.

Infine la Monroe posò come Marlene Dietrich ne "L'angelo Azzurro": reggicalze, gambe in vista, cilindro bianco e posa accattivante, tra le quinte di un teatrino di quart'ordine. Ma il ritratto tradisce la vulnerabilità della Monroe, certo lontata dalla freddezza e dal cinismo della Dietrich. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marilyn Monroe gioca a fare la vamp "vecchio stile" per Richard Avedon

Today è in caricamento