Domenica, 24 Gennaio 2021
Italia

Massimo Boldi: "Basta terrorismo mediatico". Sui social è bufera

Esplode la polemica dopo il post dell'attore, che già ad agosto aveva esternato il suo scetticismo su come il governo stesse affrontando l'emergenza coronavirus

Massimo Boldi

E sono due. Dopo il polverone alzato ad agosto con le sue dure posizioni nei confronti del governo e di come stava gestendo l'emergenza coronavirus, Massimo Boldi torna a tuonare sui social. "In tempo di guerra nel nostro Paese la gente si riuniva nelle cantine per sfuggire alla morte - ha scritto su Facebook - Oggi i Governi con la scusa della pandemia fanno esattamente il contrario. Invochiamo la carica più alta dello stato per poter eliminare tutte le mele marce se vogliamo vivere la controtendenza che salverà noi ed i nostri figli. Un paradosso che sta facendo impazzire tutti. Diciamo basta con il terrorismo mediatico. Grazie Presidente".

Le critiche social

Parole che arrivano nei giorni in cui i contagi continuano drammaticamente a salire e il nuovo Dpcm, con norme ancora più stringenti, è appena entrato in vigore. Sono in molti, infatti, a controbattere a 'Cipollino'. "Quindi Massimo, dovremo riunirci tutti nelle cantine? - risponde un utente - E con quali evidenze scientifiche funzionerebbe? Ce ne puoi raccontare qualcuna o stai oramai semplicemente cavalcando l'onda senza la minima idea di quali effetti possano avere i tuoi messaggi nei confronti di chi ti segue e alla fine ti crede anche?" e non è il commeno più feroce. "Il tuo livello di pensiero sembra direttamente proporzionale al livello qualitativo dei tuoi personaggi cinematografici, nonché della tua capacita attoriale dimostrata negli anni, divisa equamente fra chiappe e scorregge" commenta un altro, anche se qualcuno a schierarsi dalla sua parte c'è. Pochi e - visto i numeri dei contagi anche di oggi - non così buoni. 

massimo boldi post-2

massimo boldi post 1-2

Enrico Montesano e la mascherina "inutile e dannosa a distanza all'aperto"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Boldi: "Basta terrorismo mediatico". Sui social è bufera

Today è in caricamento