Mercoledì, 28 Luglio 2021
Spettacoli&Tv

Anche Crozza lascia "Ballarò" dopo l'addio di Floris

In attesa della presentazione ufficiale dei palinsesti di La7, si esplorano tutti i possibili scenari che il passaggio del conduttore di Rai3 ha innescato

Sono giorni frenetici per il mondo televisivo italiano.

Il passaggio di Giovanni Floris dalla Rai a La7, con annesse polemiche sull’ingaggio e le motivazioni che hanno portato il conduttore di “Ballarò” a lasciare il servizio pubblico per un privato che gli offre quattro milioni di euro in tre anni, hanno aperto numerosi scenari e lasciato scoperta una posizione che sicuramente andrà occupata come quella, appunto, di “Ballarò”, presente nei palinsesti presentati dalla Rai per la prossima stagione ma con un grande punto interrogativo al posto del conduttore.

Quel che pare certo è che Maurizio Crozza non resterà a fare la copertina del programma di RaiTre una volta andato via il suo “Giova”. Lo spazio che il comico genovese gestiva a “Ballarò” era una deroga al suo contratto in esclusiva con La7, che ora non avrebbe più motivo di esistere, dal momento che la coppia potrebbe riunirsi tranquillamente sulla rete di Urbano Cairo.

In attesa della presentazione dei palinsesti di La7 il 10 luglio, si prefigura già il nuovo volto della rete, che ormai ha fatto man bassa di tutti i grandi nomi dell’informazione: Floris, che una volta firmato il contratto avrà il martedì sera con un nuovo programma e la tanto richiesta striscia quotidiana prima del tg come il fu “Il Fatto” di Enzo Biagi; Enrico Mentana con il suo telegiornale; Myrta Merlino promossa con successo in prima serata; Corrado Formigli e il suo “PiazzaPulita”; Lilli Gruber con “Otto e mezzo”.

RaiTre si è spostata praticamente in massa su La7 e al direttore Andrea Vianello resta ora il compito di ridisegnare la rete.

Michele Santoro, dopo le prime anticipazioni, pare resterà saldamente a La7 (il suo contratto lo vincola), mentre la “santorina” Giulia Innocenzi è un nome che circola sempre più spesso, dopo il buon successo di “Anno Uno”.

Intanto Bianca Berlinguer, Gerardo Greco e lo stesso Vianello si contendono la conduzione di “Ballarò”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Crozza lascia "Ballarò" dopo l'addio di Floris

Today è in caricamento