rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Spettacoli&Tv

Michael Douglas: "Il cancro alla gola? Causato dal sesso orale"

Il particolare tipo di cancro che gli fu diagnosticato nel 2010 sarebbe causato "dall’Hpv (Virus del papilloma umano)"

Michael Douglas ha rivelato in un'intervista al Guardian che la causa del tumore alla gola che ha avuto tre anni fa è stato il sesso orale praticato alle donne.

Secondo l'attore di "Basic Instinct" e "Rivelazioni", la forma di cancro "è stata causata dall'Hpv (Virus del papilloma umano". Dopo aver parlato del suo ultimo film, "Behind the Candelabra", Michael Douglas ha spiegato l'origine della malattia: niente alcool o tabacco, "senza andare troppo nello specifico, questo particolare tipo di cancro è causato dall'Hpv, che si contrae praticando il cunnilingus".

Nei primi anni Novanta si sparse la voce che l'attore fosse stato ricoverato in clinica per curarsi dalla dipendenza dal sesso ma Douglas ha sempre negato, sostenendo di essere andato in rehab per abuso di alcool e droghe. Nel 2000 ha spostato l'attrice Catherine Zeta Jones, dalla quale ha avuto due figli. 

Nell'agosto 2010 venne diagnosticato a Michael Douglas un cancro, dopo che per mesi era stato visitato da diversi specialisti per dei forti dolori alla gola. Un amico medico di Montreal riuscì ad individuare il problema: "Ricorderò sempre l'espressione del suo visto - ha detto Douglas - Mi disse: Abbiamo bisogno di una biopsia. C'era un tumore della dimensione di una noce alla base della mia lingua, che nessun altro dottore aveva visto". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michael Douglas: "Il cancro alla gola? Causato dal sesso orale"

Today è in caricamento