Domenica, 24 Ottobre 2021
Spettacoli&Tv

Michele Placido risponde ai fischi del pubblico di Taormina

Il pubblico contesta la proiezione del backstage del suo ultimo film e l'attore e regista pugliese ha reagito dando del cafone a chi fischiava

Ormai dovrebbe essere abituato alle contestazioni e invece no, Michele Placido non ci sta.

Dopo i fischi alla Mostra di Venenzia per "Ovunque sei", quelli alla Versiliana per lo spettacolo con Catherine Deneuve, più tutte le querelle sollevate dal suo film sul '68 e quello su Vallanzasca, l'attore e regista pugliese è stato subissato di fischi al Festival di Toarmina.

Il pubblico che affollava il Teatro Greco era corso a vedere l'anteprima di "The Brave - Ribelle", anticipato però dal backstage del nuovo film che Placido ha girato in Francia, "Il cecchino".

Il filmato era in francese senza sottotitoli, mostrava il dietro le quinte del progetto e, per problemi di proiezione, le immagini erano scentrate e con le teste degli autori tagliate.

Il pubblico ha iniziato a rumoreggiare, tant'è che Placido è salito sul palco per mediare.

"Dall'anello superiore hanno inveito contro di me, come se fossi l'organizzatore della serata. E non ci ho visto più - ha dichiarato al Corriere della Sera - Potevano dire che io non c'entravo nulla. Sono andato gratuitamente a mostrare il mio lavoro".

A quel punto è scoppiato il parapiglia e Placido ha risposto per le rime al pubblico che lo fischiava: "Vieni qua faccia a faccia, se quel cafone viene qua io lo affronto". 

Ecco il video:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele Placido risponde ai fischi del pubblico di Taormina

Today è in caricamento