Venerdì, 17 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

Miss Italia torna a sfilare in bikini

Addio costume intero: per quest'anno le miss sfileranno in due pezzi

Prima bikini no, ora di nuovo bikini sì. Miss Italia fa retromarcia e torna a far sfilare le aspiranti più belle d’Italia sulla sua passerella con indossi il più classico dei costumi, il due pezzi.

Questa è una delle prime novità di questa 75esima edizione del concorso, la cui finale andrà in diretta su La7 domenica 14 settembre condotta da Simona Ventura.

Il bikini – ha spiegato Patrizia Mirigliani, a capo del concorso – fa parte della storia di Miss Italia e appare oggi evidente che la tutela della bellezza e la difesa delle donne non passano di certo dal suo accantonamento in tv. Lo dimostrano le varie, importanti iniziative sociali del concorso, dalla promozione in gara delle miss ‘curvy’ con la taglia 44 alla battaglia antistalking”.

Di certo ha influito sulla scelta anche la data prevista per la finale. “L’anno scorso – ricorda – la finale è andata in onda a fine ottobre, in un periodo non certo ideale per presentare le ragazze in tv con un costume succinto. Ma ora la stagione è diversa e Miss Italia è tornata alle sue date classiche di metà settembre”, ha ricordato la Mirigliani.

Durante la finale, ognuna delle ragazze rimaste in gara si esibirà in passerella sulle note di una hit estiva che racconta la storia d’Italia dagli anni Cinquanta ad oggi.

E lo farà in bikini, come a suo tempo sfilarono Lucia Bosè, Gina Lollobrigida e Sophia Loren negli a cavallo tra gli anni Quaranta e Cinquanta e come più tardi fecero nei Duemila le Miss Edelfa Chiara Masciotta (2005) e Claudia Andreatti (2006), di Miriam Leone e Marianna De Martino De Cecco nel 2008. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miss Italia torna a sfilare in bikini

Today è in caricamento