rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

"Mistero" riapre il caso di Moana e chiama Eva Henger come ospite

Daniele Bossari chiama la porno-diva a fare outing sui misteri della morte della collega: era una spia del Kgb? E' ancora viva?

Daniele Bossari, conduttore del programma televisivo “Mistero”, riporta alla luce uno degli enigmi più oscuri del cinema: la vera morte della porno-star Moana Pozzi.

Dopo la trasmissione andata in onda ieri, il mondo informatico si è riacceso su questo tema delicato riversando commenti sul web.

Su Twitter gli utenti si sono sbizzarriti con miriadi di commenti. Nonostante i soliti Tweet poco rispettosi, c'è chi riuscito a farne filosofia ed a scherzarci su.
 

Ecco alcuni degli ultimi Tweet apparsi sul social network:
“Moana Pozzi era agente dei servizi segreti. Sotto copertura, ma anche sopra”

"#Moana Pozzi era una spia del KGB". Il progetto sovietico prevedeva di farci diventare tutti ciechi?"

"#Moana spia del Kgb. Uffa, mo bisogna rifare da capo la fiction"

"W #Moana Pozzi nei TT. Spia o no era una donna di rara intelligenza che andava oltre il facile commento su ciò che faceva (per lavoro)"

"#moana e vero che lei era molto intelligente ma da questo ad essere una spia..........fantasie per distrarre dal voto..."

Moana Pozzi

Tra i temi toccati in trasmissione vi sono stati infatti nuovamente il coinvolgimento presunto con i servizi segreti del Kgb; ipotesi lontana dalla fantasia dei suoi conoscenti. Ma la sua strana vicinanza ad uomini potenti ed a politici influenti con cui Moana ebbe relazioni è innegabile; l'ipotesi che la pornodiva avesse il compito di raccogliere informazioni riservate per conto dei servizi segreti sovietici trova così uno spiraglio.

Il mistero della sua morte verte sia sulla veridicità della stessa, sia sulla data della presunta morte. Si vocifera che in verità sia ancora in vita e ritirata a vita privata, altra corrente invece supporta la tesi che sia realmente morta, ma non il 15 settembre 1994 come i media hanno dato notizia. Ma stavolta non sono “chiacchere”, a supportare tali dicerie ha prestato la sua immagine la Eva Henger.

La Henger è una famosaporno-diva, nonché ed ex moglie del regista porno Riccardo Schicchi, l’agente che lanciò lei e Moana Pozzi nel mondo dell'hard. Eva, ricordando le parole dell'ex marito Riccardo ha sempre dedotto che la Pozzi a quei tempi era in realtà ancora in vita. La sua versione è diversa da quella ufficiale, ma per rispetto del suo defunto marito non ha mai detto nulla in merito, se non ora dopo la sua morte. Avendo quindi deciso che il peso da tenere è troppo se ne è liberata pubblicamente affermando alle telecamere di Italia 1 che “La scomparsa di Moana è stato e rimarrà un mistero, però io sono certa che non avvenne quel giorno”.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mistero" riapre il caso di Moana e chiama Eva Henger come ospite

Today è in caricamento