rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Spettacoli&Tv Stati Uniti d'America

È morto Chuck Berry, il "padre del rock"

Aveva 90 anni, si è spento nella sua casa in Missouri. Ha suonato fino all'ultimo. "Se volete chiamare il rock in un altro modo chiamatelo Chuck Berry", aveva detto John Lennon

Musica in lutto, è morto Chuck Berry: era "il padre" del rock and roll. Aveva 90 anni.

Uno dei più famosi e importanti chitarristi rock di sempre, negli anni Cinquanta rivoluzionò il modo di suonare la chitarra elettrica.

Berry si è spento nella sua casa in Missouri, non lontano da Saint Louis: i familiari hanno chiamato i soccorsi ma non c’è stato nulla da fare.

Nonostante l'età avanzata aveva ancora tanti progetti e ha suonato fino all'ultimo. "La mia voce è andata, i miei polmoni non funzionano più bene, non ci vedo molto. Ma voglio ancora fare musica" era solito dire negli ultimi tempi.

È grazie a Chuck Berry se il rock esiste così come lo abbiamo conosciuto. "Se volete chiamare il rock in un altro modo chiamatelo Chuck Berry", aveva detto John Lennon. 

Tra le canzoni che ha scritto o reinterpretato si trovano dei brani famosissimi: "Johnny B. Goode", che è stata inserita tra i documenti portati nello spazio dal Voyager I e suonata da Michael J. Fox nel film Ritorno al futuro.

E poi "Rock and Roll Music", uno dei primi pezzi incisi dai Beatles e "Sweet Little Sixteen": nel 1963 i Beach Boys salirono in cima alle classifiche con la celebre cover (non autorizzata) Surfin' USA.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Chuck Berry, il "padre del rock"

Today è in caricamento