Mercoledì, 23 Giugno 2021
Spettacoli&Tv

Morto il sosia di Justin Bieber: trovato il corpo in un motel

Il 33enne americano che aveva speso tutti i suoi risparmi in chirurgia estetica pur di assomigliare al suo idolo era scomparso da due giorni: lo scorso 21 agosto il tragico ritrovamento

Si è concluso nel peggiore dei modi il giallo intorno alla scomparsa di Toby Sheldon, il ragazzo balzato agli onori delle cronache per aver speso 100mila dollari in chirurgia estetica pur di assomigliare al suo mito Justin Bieber. 

Il 33enne è stato trovato morto in un motel di San Fernando Valley lo scorso 21 agosto e secondo quanto riporta il sito TMZ, nella stanza erano presenti alcune sostanze stupefacenti, ma non è ancora chiaro se siano state la causa del decesso.

Originario di Los Angeles, Sheldon, un operaio con la passione per la musica, iaveva attirato l'attenzione dei media nel 2013, quando aveva speso tutti i suoi risparmi (circa 100mila dollari) in diversi interventi di chirurgia estetica, allo scopo di 'trasformarsi' nel suo idolo e proprio seguendo le sue orme aveva anche pubblicato un singolo dal titolo "The Plastics". Era inoltre apparso nei programmi tv "My Strange Addiction" e “Botched".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto il sosia di Justin Bieber: trovato il corpo in un motel

Today è in caricamento