Sabato, 31 Luglio 2021
un passato difficile

Antonello Venditti: "Ho rischiato il suicidio molte volte"

Il cantautore romano ricorda un'adolescenza fatta di solitudine, bullismo e paure

Antonello Venditti, foto da Ansa

Salvo grazie alla musica. Così si racconta oggi Antonello Venditti, tornando a far luce su un passato che a volte preferirebbe dimenticare. Solo, fragile e preso di mira dai bulli, da adolescente il cantautore romano ha sofferto molto, trovando pace soltanto nei suoi testi che poi, negli anni, sono diventati il suo riscatto. 

Il ritratto che fa sulle pagine della Stampa è un pugno nello stomaco: "Ero un adolescente molto solo, bullizzato fino a 16 anni. Ero talmente complesso e complessato che ho rischiato il suicidio molte volte. Le canzoni sono nate da quel dolore, anche se a volte, prendi Marta, mi nascondevo dietro a un altro nome. Adesso ho conquistato tante cose nella mia vita, innanzitutto una certa sicurezza psicologica e spirituale, ma in fondo sono sempre lo stesso". 

"Ho molto rispetto per chi si suicida"

Sono stati anni pieni di sofferenza e oggi, davanti a tante terribili storie che coinvolgono i più giovani, Venditti non può fare a meno di mettersi nei loro panni e provare quello stesso dolore: "Mi sento come mi sentivo allora, quando volevo morire - spiega - Devi essere molto forte dentro, credere in te stesso e credere in quello che sei. Io sono convinto che si suicidano solo i giusti, quelli che hanno ragione. I colpevoli sono più furbi, magari tentano il suicidio ma poi sopravvivono. Ho molto rispetto per chi si suicida. Il suicidio è nella nostra natura, purtroppo, ma a volte basta una parola per continuare a vivere. Ecco perché c'è bisogno di amici - conclude - di una società che si interessi di te anche se sei piccolo". E citando uno dei suoi pezzi più famosi, conclude: "Ci vorrebbe un amico, sempre". 

"Così ho salvato la vita ad Antonello Venditti"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonello Venditti: "Ho rischiato il suicidio molte volte"

Today è in caricamento