Sabato, 27 Febbraio 2021
Stati Uniti d'America

Per Aretha Franklin funerali-maratona tra canzoni e tributi

Star, fan ed ex presidenti per l'ultimo saluto alla Regina del Soul

 Una grandiosa “maratona”, tra musica, canzoni e tributi appassionati. Così star della musica, fan e presidenti del passato hanno reso omaggio alla leggendaria cantante americana Aretha Franklin, unendosi alla sua famiglia per un grande funerale nella sua città natale di Detroit. La cerimonia al Tempio della Grande Grazia è stata l’occasione per celebrare, per quasi sette ore, la vita e l’eredità della “Regina del Soul”, una delle più grandi voci americane e una figura iconica della comunità nera, che ha segnato generazioni di artisti, deceduta a 76 anni il 16 agosto scorso, uccisa da un cancro al pancreas.

Aretha Franklin, il ricordo di Bill Clinton

L’ex presidente Bill Clinton ha pronunciato un elogio funebre, lodando l’immensa artista, la sua vita, i suoi talenti e persino concedendosi un elegante tocco di umorismo: “Spero che Dio mi perdonerà ma sono stato molto felice quando sono arrivato qui, e spero che mi perdonerai, perché ho detto che mi stavo chiedendo cosa indossasse la mia amica oggi, quando la bara era ancora aperta”, ha detto, provocando dei sorrisi.

Aretha Franklin è stata vestita con abiti diversi durante i tre giorni in cui i suoi fan si sono radunati per salutarla prima dell’ultimo viaggio. E per il funerale, un abito dorato scintillante. “Dovresti ricordare ora questa sontuosa donna”, ha detto il 72enne Clinton. “Ha lottato per arrivare a quel punto, ha afferrato il dono di Dio, e lei si è ingrandita ogni giorno”, ha detto, interpretando un brano tratto da una canzone di Aretha.

“Dio ti benedica Aretha, ti amiamo”. Durante le esequie, sono stati anche letti i messaggi dei suoi successori alla Casa Bianca, George W. Bush e Barack Obama, che hanno ricordato il contributo di Aretha Franklin al suo paese. Il cantante Smokey Robinson ha parlato con emozione della sua amica d’infanzia, che gli mancherà per il resto della sua vita. Ha offerto alcuni momenti di una canzone a cappella, in una chiesa decorata con imponenti mazzi di lavanda e rose, bianche e rosa. “Mi manchi amica mia, mi manchi amica mia, so che il mio amore per te non finirà mai”, ha intonato. “Ti amerò per sempre” ha concluso, lasciando un bacio sulla bara dorata.

Omaggi musiciali per la regina del Soul

La cerimonia è stata punteggiata da tributi musicali, come quello della giovane Ariana Grande con “Natural Woman” del 1968, accompagnata da un coro gospel.

“Sono così orgoglioso di te, so che mi guarderai dalle finestre del paradiso e prometto di portare con me l’eredità della nostra famiglia con orgoglio”, ha detto il nipote Jordan, scoppiando in lacrime. “Lunga vita alla Regina”.

Inizialmente riservato a parenti e amici, il funerale è stato infine aperto a un migliaio di fan, che avevano formato una lunga coda già da giovedì. Molti si sono riuniti sotto un sole splendente indossando magliette “Aretha Franklin” o abiti stravaganti e colorati. “È il mio idolo, la adoro, amo la sua musica”, ha detto Ugochi Queen, 46 anni, dell’Indiana. “È la regina della nostra città”, gli ha fatto eco l’infermiera Pat Bills, e “sono così grata che hanno aperto l’evento in modo che potessimo farne parte”.

Molte Cadillac rosa erano parcheggiate davanti alla chiesa per poi seguire il carro funebre fino al cimitero per la sepoltura della diva, accanto a suo padre e ai suoi fratelli e sorelle. Un gigantesco schermo installato in una vicina stazione di servizio ha ritrasmesso il funerale.

Oltre 40 artisti erano giunti a Detroit giovedì sera per esibirsi con le migliori canzoni della leggendaria cantante americana. I Four Tops, Dee Dee Bridgewater e Angie Stone hanno trasportato i fan al suono di “Freeway of Love” e “Say A Little Prayer” e “Respect”, eseguiti in coro da tutti gli artisti. Un coro gospel, un cenno al debutto musicale della “Regina del Soul” nella parrocchia di suo padre, ex parroco, ha celebrato la sua immensa carriera di sei decenni, che l’ha resa una delle artiste più rispettate negli Stati Uniti. Questo concerto ha chiuso tre giorni durante i quali migliaia di fan hanno marciato davanti alla sua bara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Aretha Franklin funerali-maratona tra canzoni e tributi

Today è in caricamento