Venerdì, 22 Ottobre 2021
Musica

Concerto Primo Maggio, Gianna Nannini sbaglia l’attacco e riparte: “Scusate, siamo in diretta”

Seduta su un trono a causa dell'infortunio di qualche settimana fa, la rocker ha infiammato il pubblico di piazza San Giovanni a Roma, entusiasta per l'esibizione segnata da un piccolo intoppo

Il Concertone del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma si è acceso di musica e canzoni intonate dal pubblico all’unanimità quando sul palco è salita Gianna Nannini, un vulcano di energia nonostante l’infortunio avvenuto sul palco di Genova che la costringe ancora ad esibirsi seduta.

Al centro della scena su un trono reale, la rocker senese ha iniziato la sua performance intonando la sua versione del brano ‘Dio è morto’ di Francesco Guccini. Poi, spazio ad alcuni tra i più famosi brani del suo vasto repertorio, ovvero ‘Fotoromanza’, ‘Fenomenale’, ‘America’, ‘Sei nell'anima’.

E proprio all’inizio di quest’ultimo brano per il quale è partito un lungo applauso non appena sono partite le prime note, la cantautrice ha stoppato la band: “Scusate da capo, da capo. Siamo in diretta e ricominciamo da capo” ha detto ridendo la  rocker che non è partita al momento giusto con l’attacco del brano (QUI il video dell’esibizione).

Il piccolo intoppo non le ha impedito certo di continuare con la verve di sempre, ricevendo gli applausi di una platea entusiasta di rivederla sul palco 24 anni dopo l’ultima volta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto Primo Maggio, Gianna Nannini sbaglia l’attacco e riparte: “Scusate, siamo in diretta”

Today è in caricamento