Lunedì, 17 Maggio 2021
dalla parte delle donne

Grillo gate, Damiano dei Maneskin: "E' stupro anche se viene denunciato dopo"

Il frontman della rock band romana condanna le parole con cui il fondatore del M5S ha difeso il figlio, accusato di aver violentato una ragazza insieme a tre amici

Damiano dei Maneskin

Non si placa la bufera sollevata dal video di Beppe Grillo. Non solo politici, ma anche personaggi del mondo della musica e dello spettacolo condannano senza appello le parole del fondatore del Movimento 5 Stelle, che si è appellato al garantismo nei confronti del figlio - indagato per violenza di gruppo - e ha sottolineato il ritardo con cui la presunta vittima ha denunciato. 

"Una persona che viene stuprata la mattina, al pomeriggio va in kitesurf e dopo otto giorni fa la denuncia" ha detto Grillo, scatenando le reazioni più dure. A prendere una posizione netta, sui social, anche Damiano dei Maneskin: "Non sono io il pubblico ministero e non sta a me giudicare l'innocenza o la colpevolezza, quello lo farà chi di dovere - dice il leader della rock band romana in un video pubblicato tra le storie Instagram - Io voglio soltanto parlare alle persone che avvalorano la tesi secondo la quale se uno stupro viene denunciato dopo otto giorni allora non era stupro. Non è così".

Myrta Merlino e il 'vaffa' a Grillo che difende il figlio: "Calpesta anni di battaglie per le donne"

Damiano David non ammette tanta superficialità, specialmente su temi così importanti: "Ci sono persone, soprattutto donne, che si rendono conto molto tempo dopo e trovano il coraggio di denunciare molto tempo dopo - spiega ancora - Perché siamo abituati a pensare che molte cose siano legittime quando in realtà non lo sono e perché c'è un problema proprio di fondo e di educazione. Quindi vi prego di informarvi e di astenervi da dichiarazioni tanto disumane. Almeno ai miei follower, ecco". 

A tuonare contro Grillo anche il rapper Shade: "Quindi uno stupro di gruppo ha la data di scadenza? Se non lo denunci il giorno dopo non è più valido? - chiede pungente su Twitter - E io scemo che pensavo che certi traumi una persona facesse fatica anche solo a metabolizzarli. Strano perché poi le vittime vengono sempre ascoltate e mai chiamate bugiarde". 

Il tweet di Shade

shade-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grillo gate, Damiano dei Maneskin: "E' stupro anche se viene denunciato dopo"

Today è in caricamento