rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Musica

Diodato all'Eurovision, il riscatto dopo l'edizione cancellata per il Covid

Sarà ospite nella serata di apertura, il 10 maggio. Vincitore di Sanremo nel 2020, quell'anno la kermesse europea si svolse virtualmente

Diodato all'Eurovision Song Contest. Il cantautore pugliese sarà ospite della serata d'apertura, il prossimo 10 maggio, come 'riscatto' per l'edizione del 2020. Vincitore quell'anno del Festival di Sanremo con Fai rumore, aveva infatti partecipato all'edizione virtuale della kermesse europea - annullata a causa della pandemia - esibendosi in un'Arena di Verona deserta.

A due anni di distanza, Diodato salirà sul palco dell'Eurovision, quest'anno ospitato a Torino grazie alla vittoria dei Maneskin dello scorso anno. E' stato lui stesso ad annunciarlo ieri sera al Tg1: "Saremo in tanti italiani sul palco ed è bello che la musica italiana stia viaggiando per il mondo e sono contento di far parte di questo flusso musicale. L'Eurovision rappresenta la forza di amplificare i messaggi della musica, di abbattere le barriere, unire i popoli e mandare un messaggio di pace e umanità importante".

Gli altri italiani all'Eurovision

Oltre a Diodato, che partecipa come ospite, all'Eurovision 2020 saranno in gara Mahmood e Blanco - vincitori dell'ultimo Festival di Sanremo - che porteranno una nuova versione di Brividi, e Achille Lauro, che rappresenterà invece San Marino.

L'Italia fa rumore: dai balconi si canta la canzone vincitrice di Sanremo 2020

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diodato all'Eurovision, il riscatto dopo l'edizione cancellata per il Covid

Today è in caricamento