Martedì, 18 Maggio 2021

Discoteche chiuse, Gabry Ponte: "Avete fatto i cog***, giusto così"

Lo sfogo del dj sui social, poi il botta e risposta con alcuni follower

Gabry Ponte, foto @Instagram

Mentre i gestori delle discoteche ricorrono al Tar per chiedere la riapertura immediata dei loro locali, nomi illustri del mondo della notte si schierano dalla parte del governo, che il 16 agosto ha deciso di chiuderli a causa della crescita dei contagi. Dopo Linus anche Gabry Ponte dice la sua su Instagram, ma le sue parole - a differenza di quelle del conduttore radiofonico - più che ai politici sembrano rivolte ai partecipanti delle serate incriminate: "Avete fatto i coglioni, questo è il risultato. Giusto così. Ce lo meritiamo. Usare il buon senso era troppo difficile eh?".

Prima lo sfogo, poi il botta e risposta con i follower. "Permettimi - scrive un ragazzo - ma come si poteva andare in discoteca e ballare con le mascherine? Qui in Salento ci sono 40 gradi anche di notte... Non dovevano aprirle, punto". La replica del dj non si fa attendere: "In Italia ci sono centinaia di migliaia di persone che lavorano nelle discoteche, e molte hanno famiglia. Dillo a loro che devono stare a casa senza guadagnare perché qualcuno in Salento ha troppo caldo... Secondo me è più giusto che chi decide di andare a divertirsi faccia un piccolo sacrificio nel rispetto di tutti".

Chiaro, ma qualcuno non è d'accordo e sbotta: "Perché non ti limiti a suonare? Che li più o meno sei bravo". "Perché non ti limiti a dare un'opinione intelligente visto che si tratta di un argomento serio? - risponde Gabry Ponte - Sempre che tu ne abbia una". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discoteche chiuse, Gabry Ponte: "Avete fatto i cog***, giusto così"

Today è in caricamento