Domenica, 19 Settembre 2021
Musica

Dolores O'Riordan, la commovente lettera del fidanzato dopo la sua morte

Il musicista della band D.A.R.K. e partner della cantante irlandese ha spiegato tutto il suo dolore per la morte della cantante

Dolores O'Riordan e Olé Koretsky (Instagram)

La scomparsa di Dolores O’Riordan, cantante dei Cranberries e riferimento musicale di una generazione, ha gettato un velo di profonda tristezza in quanti la apprezzavano come artista, ma anche - soprattutto – come donna, madre, compagna di vita.

A pochi giorni dalla sua morte, Olé Koretsky, musicista rock e fidanzato dalla cantante 46enne, ha affidato il suo messaggio ad un post pubblicato sul sito e sulla pagina Facebook della band D.A.R.K. che insieme avevano fondato nel 2009.

"Se n'è andata la mia amica, la mia partner e la donna della mia vita. Il mio cuore è spezzato e non potrà mai più ripararsi" ha scritto Koretsky: "Dolores è una bella persona. La sua arte è bella. La sua famiglia è bella. L'energia che irradia e continua ad irradiare è innegabile. Io mi sento perso. Mi manca tantissimo. Continuerò a vagare per questo pianeta per un po' di tempo ancora, sapendo bene che ormai non c'è un posto su questa Terra per me".

Dolores O’Riordan canta 'Zombie': la prima esibizione dei Cranberries in Italia 

Dolores O’Riordan, la sua morte "non è sospetta"

La morte della cantante irlandese Dolores O’Riordan “non è sospetta”: lo ha affermato Scotland Yard, che in un primo momento aveva definito “inspiegabile” la causa del decesso avvenuto il 15 gennaio.

La cantante è stata trovata morta nella camera d’albergo che la ospitava nel corso del suo soggiorno a Londra per la registrazione di un nuovo album. Secondo il Daily Mirror che ha ascoltato amici e parenti dell’artista, Dolores nelle ultime settimane era stata “fortemente depressa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolores O'Riordan, la commovente lettera del fidanzato dopo la sua morte

Today è in caricamento