Martedì, 22 Giugno 2021
Musica

Ledio muore a 11 anni, il dolore di Ghali: "Un fratello, sempre con me"

Il cantante trap era andato a trovare il suo piccolo fan in ospedale per esaudire il suo sogno. La storia

Ghali e il piccolo Ledio

Il 23 giugno gli aveva regalato un sogno. Meno di una settimana dopo, spontaneamente e con il sorriso, era tornato da lui, da quel bimbo che lo amava e che amava cantare le sue canzoni nonostante fosse in un letto d'ospedale bloccato. E ora che il suo nuovo amico non c'è più, ora che la malattia ha avuto la meglio, lui ha voluto dedicargli un ultimo saluto, ringraziandolo per quegli insegnamenti forse inaspettati. 

È morto lunedì pomeriggio all'ospedale Gemelli di Roma, Ledio, il ragazzino di undici che da tempo lottava contro una brutta malattia. Il piccolo era diventato famoso a fine giugno, quando il rapper milanese Ghali era andato a trovarlo in clinica per esaudire il suo desiderio di conoscerlo.  

"Ho fatto un salto all’ospedale Gemelli di Roma per trovare il mio nuovo amico - aveva scritto il cantante di Baggio a corredo di un video che mostrava il bellissimo abbraccio tra lui e Ledio -. Dovreste vedere quanto ama la nostra musica. Mostrategli ora tutto l’amore che siamo in grado di dargli".

Soltanto sei giorni dopo, il giovane musicista era tornato dal suo piccolo amico. Insieme avevano riso, cantato e Ledio alla fine - sempre su Instagram - lo aveva salutato: "Grazie tantissimo, ti voglio bene fratello".

Lunedì, invece, a prendere la parole è stato di nuovo il cantante milanese, con quel messaggio che nessuno avrebbe voluto leggere.

È tornato a trovarmi Ghali! Grazie tantissimo, ti voglio bene fratello ??

Un post condiviso da ?@ledio @zinzin @ghali? ? (@lediomethasani) in data:

Leggi la notizia su MilanoToday.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ledio muore a 11 anni, il dolore di Ghali: "Un fratello, sempre con me"

Today è in caricamento