Lunedì, 25 Ottobre 2021
Musica

Gianna Nannini lupacchiotta, concerto a Roma con la maglia giallorossa: "Ha vinto tutta l'Italia"

La rockstar si è esibita martedì sera nella Capitale mentre allo stadio Olimpico si giocava Roma-Barcellona, e appena saputo della vittoria dei giallorossi ha indossato la maglia numero 10 della squadra

Quello di martedì 10 aprile a Roma è stato un concerto "fenomenale", per dirla con il nome del suo tour. L'infortunio al ginocchio non ha fermato Gianna Nannini, che al Palalottomatica non solo si è scatenata lo stesso in stampelle, ma ha regalato al pubblico romano uno spettacolo unico, considerando anche l'atmosfera magica scesa sul palazzetto non appena si è saputo della vittoria della Roma contro il Barcellona ai quarti di finale della Champions League.

"Allora non siete andati tutti alla partita? - ha esordito scherzando, davanti al Palalottomatica pieno - Anche io sono della Lupa", ha aggiunto riferendosi al Palio di Siena. Poi, sul tre a zero, la rockstar toscana è esplosa di gioia: "E' pazzesco, è pazzesco. La Roma ha vinto. E se ha vinto la Roma è come se avesse vinto tutta l'Italia", e ha indossato la maglia giallorossa con il numero 10 intonando "Roma capoccia", accompagnata dai fan. 

Bloccata ma non per questo non scatenata, durante l'oltre ora e mezza di show, la Gianna è rimasta seduta su un trono rosso e dorato, consueto chiodo (in tutto quattro cambi di colore – bianco, grigio, azzurro, rosso) e pantaloni neri. Ma si è alzata spesso, battendo le stampelle sul palco e dando il ritmo alla batteria. Ai fan ha regalato un concerto strepitoso, pieno di sorprese e fuori programma, infine "Notti magiche". E per salutare il pubblico romano non poteva scegliere canzone migliore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianna Nannini lupacchiotta, concerto a Roma con la maglia giallorossa: "Ha vinto tutta l'Italia"

Today è in caricamento