Giovedì, 22 Aprile 2021
#fotodianna

Gianni Morandi brinda al suo ritorno a casa: la prima foto dopo le dimissioni dall’ospedale

Il cantante festeggia il rientro nella sua dimora bolognese dopo le lunghe settimane trascorse al Bufalini di Cesena in seguito al brutto incidente domestico

Gianni Morandi

Si mostra così Gianni Morandi nell’ultimo scatto social, con quel sorriso aperto e contagioso che racconta della gioia di essere finalmente tornato a casa dopo il lungo ricovero in ospedale dovuto al brutto incidente dello scorso 11 marzo.

“Non bevevo un bicchiere di vino da un mese”, si legge a corredo della foto della moglie Anna, postata su Instagram all’indomani delle dimissioni dal Bufalini di Cesena decise dai medici che hanno comunicato le buone condizioni di salute del cantante. Con le mani non più interamente bendate, ma ancora segnate dalle ustioni, Gianni alza il calice di vino davanti all’obiettivo e subito, innumerevoli, sono stati i messaggi di auguri di fan e amici contenti di ritrovarlo raggiante nella sua atmosfera famigliare.  

gianni-7

L’incidente di Gianni Morandi

Gianni Morandi è stato dimesso ieri, mercoledì 7 aprile, dall'ospedale Bufalini di Cesena, dove era ricoverato dall'11 marzo a seguito delle ustioni riportate alle mani e alle gambe. Queste appena trascorse sono state settimane difficili per il cantante, ricoverato dopo un incidente domestico che gli è costato gravi bruciature sul corpo. A dargli coraggio l'affetto della gente e dei colleghi, ma soprattutto l'amore della moglie Anna e anche il suo inguaribile ottimismo. "Credo che ci sia qualcuno che mi ha guardato dal cielo, ne sono convinto", ha spiegato il cantante: "Col passare dei giorni mi spavento sempre di più. Perché mi rendo conto del rischio che ho corso e di quanto sono stato fortunato. Prima di tutto, ho salvato la vita. Perché quando tu cadi dentro a una buca così, mentre spingi dentro un tronco che pensi faccia resistenza, e ti trovi in mezzo alle braci, con le fiamme intorno, è una cosa tremenda".

Il ricordo di quei drammatici minuti è ancora nitido: "Mi sono attaccato con le mani a un ramo che bruciava pur di saltare fuori. La seconda cosa importante è che ho salvato la faccia", ha raccontato. Gianni Morandi ha riportato ustioni sul 15% del corpo, principalmente alle mani, ma anche alle ginocchia, più una bruciatura sulla schiena e un'altra nell'orecchio. Il percorso sarà lungo, anche quando tornerà a casa: "La mano sinistra, quella che fa gli accordi – ha raccontato ancora - si muove abbastanza bene, direi che è quasi recuperata. La mano destra in questo momento è piuttosto debole, dovrò fare molta fisioterapia, ci vorrà del tempo".

Continua a leggere su Today.it

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianni Morandi brinda al suo ritorno a casa: la prima foto dopo le dimissioni dall’ospedale

Today è in caricamento