Martedì, 11 Maggio 2021

E' morto a 49 anni dj Erick Morillo, papà del tormentone 'I Like To Move It'

Trovato senza vita nella sua casa di Miami. All'inizio di agosto era stato arrestato con l'accusa di aver stuprato una donna

Erick Morillo, foto @Instagram

E' morto il dj e produttore Erick Morillo. Uno dei pionieri dell'house sound, proprietario della prestigiosa etichetta discografica Subliminal Records, è stato trovato senza vita nella sua casa di Miami. Aveva 49 anni.

Il Dipartimento di Polizia di Miami Beach ha avviato un'indagine sulla morte dell'artista, autore del successo internazionale 'I Like To Move It', che ha pubblicato con lo pseudonimo di Reel 2 Real. Un agente di polizia ha fatto sapere che una chiamata è stata ricevuta intorno alle 10:42 (ora locale) a casa del DJ e che si trovano nella fase preliminare delle indagini, secondo i media statunitensi. 

Di origine colombiana ma cresciuto nel New Jersey, Morillo ha realizzato remix per artisti come Whitney Houston, Bassements Jazz, Puff Daddy e Boy George. Con la sua etichetta, Subliminal, dal 1997, è stato tre volte vincitore del miglior DJ house award ai DJ Awards e vincitore del premio come miglior DJ internazionale nel 2002, 2006 e 2009. La morte di Morillo arriva a un mese di distanza da una pesante vicenda: all'inizio di agosto il dj era stato arrestato per presunta violenza sessuale dopo essere stato accusato di aver violentato una donna lo scorso dicembre.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto a 49 anni dj Erick Morillo, papà del tormentone 'I Like To Move It'

Today è in caricamento