Venerdì, 26 Febbraio 2021

Morto Lindsay Kemp, il noto coreografo che collaborò con David Bowie e Mick Jagger

Il mondo della danza piange la scomparsa di uno dei più grandi ballerini, coreografi e mimi di tutti i tempi.

Lindsay Kemp, coreografo scomparso, foto Instagram @lindsaykemp_of

Lindsay Kemp, scomparso il grande coreografo

Aveva 80 anni e la maggior parte di questi li aveva trascorsi ballando o creando coreografie per alcuni dei più grandi artisti del panorama internazionale. Lindsay Kemp, ballerino, attore, coreografo, mimo e regista britannico, nato sull’isola inglese di Lewis nel 1938, si è spento nella sua casa di Livorno.

La danza era stata per Kemp un amore a prima vista, sin da bambino. Poi il teatro e il cinema. Aveva studiato con alcuni dei più grandi, come Sigurd Leeder, Charles Wiedman, Marcel Marceau, per poi entrare in diverse compagnie di danza, teatro, mimo, coreografia, spogliarelli, fino a fondare – nel 1962 – la sua prima compagnia, la The Lindsay Kemp Dance Mime Company.

Lindsay Kemp, le collaborazioni con Mick Jagger e David Bowie

Precursore della danza onirica, con le sue performance spettacolari e molto ma molto particolari, Kemp ha collaborato con i più grandi, come Mick Jagger dei Rolling Stones, Kate Bush e Peter Gabriel. Indimenticabile la sua collaborazione con David Bowie, nel 1972, in versione Ziggy Stardust nei concerti al Rainbow Theatre.

Sono passati alla storia gli spettacoli Mr Punch, Onnagata, Nijinsky e la sua iconica maschera di Pierrot. Anche terminata la sua carriera da coreografo e ballerino, Kemp aveva continuato a mettere a frutto la sua arte come pittore, realizzando mostre, dipinti e insegnando in tutto il mondo. Nel 2017, nella città di Firenze, era stata dedicata una kermesse di 10 giorni alle sue opere.

Lindsay Kemp lascia un segno indelebile nel mondo della danza e dell’arte in senso più ampio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Lindsay Kemp, il noto coreografo che collaborò con David Bowie e Mick Jagger

Today è in caricamento