Martedì, 21 Settembre 2021
Musica

Addio a "Sigaro", leader della Banda Bassotti

E' morto il cantante e chitarrista della storica band ska punk. Aveva 62 anni

Angelo Conti, conosciuto come Sigaro

E' morto ieri all'età di 62 anni Angelo Conti - alias "Sigaro" - voce, chitarra e icona della storica formazione romana Banda Bassotti. A dare l'annuncio via social è la stessa band ska punk della Capitale. "Chi lotta non sarà mai schiavo. Ciao Sigaro", si legge su un'immagine che raffigura il chitarrista postata su Facebook per dirgli addio. 

Giovedì 13 dicembre, dalle 8, sarà allestita la camera ardente all'Ospedale Gemelli mentre alle 12.30 si terranno i funerali al Tempio Egizio al Cimitero Monumentale del Verano. 

Formatasi nel 1981 nei cantieri romani (i componenti del gruppo erano tutti lavoratori edili e musicisti nel tempo libero), la Banda Bassotti si è contraddistinta per il forte impegno politico e sociale, anche di vocazione "internazionalista", che l'ha portata negli anni a promuovere le cause di popoli come quello cubano, palestinese o dei paesi dell'America Centrale. Intanto sui social decine di fan della band romana hanno voluto rendere omaggio al chitarrista appena scomparso. "Una lacrima e un pugno chiuso al cielo. A presto Compagno!", "Ciao Sigaro. Mancherai tantissimo. Buon viaggio fratello", "Ciao Sigaro. Grazie di tutto, grazie per tutto", si legge tra i tanti messaggi di cordoglio apparsi sulla bacheca Facebook della "Banda". E ancora, "Quando i migliori se ne vanno, resta solo il silenzio", scrive un utente, "Resterai sempre con noi Sigaro... Nelle canzoni nella gente a cui hai trasmesso tante emozioni", conclude un altro malinconico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a "Sigaro", leader della Banda Bassotti

Today è in caricamento