rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
musica in lutto

È morto Toni Santagata

Il cantautore e conduttore aveva 85 anni. A darne annuncio la moglie

È morto Toni Santagata. Cantautore, compositore, conduttore in radio e tv, popolarissimo negli anni '70 e '80, nonché cabarettista famoso a Roma, se n'è andato all'improvviso. Aveva 85 anni e pare non soffrisse di alcuna malattia. A renderlo noto la moglie Giovanna Isola, con cui aveva festeggiato 50 anni di matrimonio. 

La morte lo avrebbe colto improvvisamente. A quanto si apprende, infatti, Santagata, classe 1935 ed originario di Sant'Agata di Puglia, non soffriva di particolari problemi di salute, sebbene qualche anno fa sia stato sottoposto ad una "difficilissima operazione". A stargli vicino, in quell'occasione, l'inseparabile moglie Giovanna, sposata nel 1986, e il figlio Francesco, venuto tragicamente a mancare nell'agosto del 2020 ad appena cinquant'anni. "Per un mese e mezzo mio figlio mi ha accudito", ha confidato in passato". Oggi è proprio la famiglia ad annunciare la scomparsa alle agenzie. 

L'ultima apparizione televisiva, la morte del figlio 

L'ultima apparizione televisiva di Toni Santagata risale ad un mese fa, quando è stato ospite del programma Oggi è un altro giorno, condotto da Serena Bortone. In quell'occasione raccontò proprio il dolore per la morte del figlio Francesco, anch'esso uomo di spettacolo: "Mio figlio non mi ha mai fatto capire se aveva qualcosa - raccontò - Francesco forse sapeva, ma io non mai saputo niente. Mio figlio è stato un uomo straordinario, distribuiva idee a tutti". E ancora: "Stava facendo una festa con gli amici, la mattina dopo ho sentito le ambulanze. Non so cosa si successo. Questa è stata una cosa che non posso dimenticare. Ho pensato: ‘Andrà in ospedale, ma tornerà’. E invece…"

In basso, il video dell'ultima apparizione televisiva di Toni Santagata

toni santagata figlio-2

La carriera

Vero nome Antonio Morese, Toni era nato a Sant'Agata di Puglia il 9 dicembre 1935. Suo il merito di aver portato il folclore pugliese ai livelli di hit, con canzoni come Quant'è bello lu primm'ammore, Lu maritiello. Nel corso della sua carriera ha scritto 6 opere musicali moderne. La più nota è Padre Pio Santo della speranza, eseguita in Vaticano presso l'Aula Paolo VI la sera della canonizzazione del Santo. La canzone finale, Padre Pio ho bisogno di te, è diventata la preghiera ufficiale dei fedeli del santo.

Nel suo bagaglio anche la tv, come protagonista di tante trasmissioni dell'epoca da A come agricoltura a Canzonissima. Tante le tourneè anche all'estero. È stato inoltre tra i fondatori della Nazionale Attori, della quale è stato a lungo capocannoniere.

Nel video in basso, un giovane Toni Santagata interpreta il suo brano più famoso: "Quant'è bello lu primm'ammore"

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Toni Santagata

Today è in caricamento