Mercoledì, 21 Aprile 2021

Coronavirus, morto il rapper 35enne Fred the Godson. Il ricordo di Gue Pequeno

"Pregate per me", aveva scritto su Instagram, ritraendosi attaccato ad un ventilatore polmonare

Fred the Godson (Crediti foto Instagram)

Uno scatto con il pugno chiuso e sollevato, accompagna dalla frase: "Sono qui con questo Covid-19 di m***a. Per favore, pregate per me". Questa l'ultima foto condivisa su Instagram dal rapper newyorchese Fred the Godson, scomparso a 35 anni dopo aver contratto il coronavirus. Lo ha confermato sui social l'amico e collega DJ Self, che ha scritto: "Eri amato ... non ho mai sentito nulla di brutto su di te RIP @fredthegodsonmusic. Dormi bene, fratello mio". Al secolo Frederick Thomas, il rapper del South Bronx, aveva postato sul suo profilo instagram, nei giorni scorsi, una foto che lo ritraeva attaccato a un ventilatore polmonare. Aveva l'asma e una compromissione della funzionalità renale come complicazione del Covid-19.

Tanti i ricordi condivisi via social dai colleghi, esponenti della scena rap sia statunitense che internazionale. Anche l’amico Gué Pequeno, rapper italiano che da tempo vive e lavora a Miami, ha pubblicato una foto dell'artista correlata dall'emoticon di cuore spezzato. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, morto il rapper 35enne Fred the Godson. Il ricordo di Gue Pequeno

Today è in caricamento