Martedì, 1 Dicembre 2020

Sfera Ebbasta indagato per istigazione all'uso di droga

Presentato un esposto da due senatori di Forza Italia. Nel mirino i testi delle sue canzoni

Sfera Ebbasta

Grane per Sfera Ebbasta. Il trapper (vero nome Gionata Boschetti), sarebbe indagato dalla procura di Pescara per istigazione all'uso di sostanze stupefacenti. Lo riporta il quotidiano Il Centro.

Il fascicolo a suo carico, scrive il giornale, è stato aperto a seguito dell'esposto presentato da due senatori di Forza Italia, Lucio Malan e Massimo Mallegni, che hanno individuato come destinatario anche la procura di Pescara in quanto il trapper ha fatto tappa nella città. Nel mirino i testi delle canzoni del trapper, pieni di riferimenti all'uso e allo spaccio di droga.

Sfera Ebbasta, Federica Sciarelli anniente il trapper in diretta

Il nome di Sfera Ebbasta è tristemente legato alla tragedia della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, dove la notte tra il 7 e l'8 dicembre scorsi persero la vita 6 persone, cinque giovanissimi tra i 14 e i 16 anni, e una madre che accompagnava la figlia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfera Ebbasta indagato per istigazione all'uso di droga

Today è in caricamento