Mercoledì, 21 Aprile 2021

Un corpo è stato trovato nel lago in cui è scomparsa l'attrice Naya Rivera

Star di Glee, 33 anni, è dispersa da mercoledì, quando ha affittato una barca insieme al figlio di 4 anni

Naya Rivera, 33 anni

I sommozzatori impegnati nella ricerca dell'attrice Naya Rivera hanno trovato un corpo sul fondo del lago Piru, in California. Lo riferisce la Bbc. La 33enne star della serie tv 'Glee' è dispersa da giovedì scorso, dopo essere uscita in barca sul lago assieme al figlio piccolo. La polizia non ha fornito altri dettagli oltre alla notizia del ritrovamento di un corpo, in giornata vi sarà una conferenza stampa. A dare già per certo che si tratti di Naya è invece Tmz, tra i siti di maggior importanza negli Usa in ambito intrattenimento 

La scomparsa di Naya Rivera

Attrice e modella, la Rivera è conosciuta soprattutto per il ruolo della cheerleader Santana Lopez nella serie Glee. E' dispersa da mercoledì scorso dopo che il figlioletto di quattro anni è stato ritrovato solo e addormentato nella barca sulla quale era partito in escursione con la mamma sul lago. Ai soccorritori il piccolo aveva detto che la Rivera si era tuffata in acqua ma non era più ritornata.

Come scrive il 'Ventura County Star', l'attrice ha affittato una barca nel pomeriggio di mercoledì. Un uomo a bordo di un'altra imbarcazione ha notato il bambino da solo attorno alle 16. "Sta bene, è con altri membri della famiglia", ha detto Eric Buschow, portavoce dell'ufficio dello sceriffo, al giornale.

La carriera di Naya Rivera e l'ombra nera su Glee

Nella serie Glee, la 33enne attrice ha interpretato il ruolo della cheerleader Santana Lopez per 6 stagioni. Nella carriera iniziata da bambina, Rivera ha recitato in 'Willy, il principe di Bel Air', 'Otto sotto un tetto' e 'Baywatch'. Nel 2014 ha sposato l'attore Ryan Dorsey, da cui ha avuto il figlio Josh Hollis nel 2015. La coppia si è separata nel 2018.

La drammatica vicenda che coinvolge Rivera si aggiunge ai tragici eventi che hanno coinvolto altri attori di Glee. Nel 2013 Cory Monteith, che interpretava il protagonista Finn Hudson, è stato trovato morto in una camera d'albergo, stroncato da un'overdose all'età di 31 anni. Nel 2018, invece, il 35enne Noah Puckerman è morto probabilmente suicida. L'attore, qualche settimana prima, si era dichiarato colpevole davanti alle accuse di possesso di materiale pedopornografico.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un corpo è stato trovato nel lago in cui è scomparsa l'attrice Naya Rivera

Today è in caricamento