rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

La nuova foto di "Nymphomaniac" è un porno 'tableau-vivant"

Rifiuato a Cannes, Lars von Trier fa uscire il suo film il giorno di Natale e finisce online un'altra immagine pubblicitaria con alcuni membri del cast in pose decisamente allusive

Il film di Natale quest'anno è "Nymphomaniac" di Lars von Trier. Il 25 dicembre uscirà nelle sale cinematografiche il nuovo film del regista danese, come annunciato dalla casa di produzione Zentropa.

"Che cosa c'è di più natalizio di un film come questo?" si chiede il CEO di Zentropa Peter Aalbæk Jensen. Una domanda ironica e provocatoria, visto il titolo del film e considerati soprattutto la trama e lo stile scelti da Lars von Trier.

"Nymphomaniac" è la storia della ninfomane Joe e dei suoi racconti sulla sua vita sessuale dalla nascita fino ai 50 anni. Destinatario delle sue confessioni è l'anziano scapolo Seligman, che ha trovato e curato Joe dopo che questa ha subito un pestaggio.

Il film non sarà a Cannes 2013 (dopo le dichiarazioni di simpatia verso Hitler, Lars von Trier è "persona non grata" sulla Croisette) ma il regista danese ha fatto in modo di esserci ugualmente.

È stata diffusa infatti una nuova foto pubblicitaria del film proprio il giorno di inizio del Festival. L'immagine è una specie di tableau-vivant a sfondo sessuale, con una parte del cast in pose decisamente allusive.

Christian Slater è in ginocchio davanti a Charlotte Gainsbourg, seduta su una sedia a gambe larghe, Shia LaBeouf è sdraiato in terra a torso nudo (proprio lui ha confermato che le scene di sesso presenti nel film sarebbero stato girate dal vivo), e si vedono anche Uma Thurman, Stellan Skarsgard e Jamie Bell.

Anche von Trier compare nel tableau, con del nastro adesivo sulla bocca e una macchina fotografica (una vaga allusione alle polemiche dello scorso anno?)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova foto di "Nymphomaniac" è un porno 'tableau-vivant"

Today è in caricamento