Venerdì, 18 Giugno 2021
Spettacoli&Tv

Gli One Direction si sciolgono: pausa di un anno per progetti solisti

Secondo il tabloid inglese ‘The Sun’, Harry Styles, Niall Horan, Liam Payne e Louis Tomlinson si fermeranno a partire da marzo 2016 per riunirsi in un futuro non meglio specificato

I fan dei One Direction hanno accolto la notizia diffusa dal tabloid 'The Sun’ con comprensibile sconforto: la popolare boy band si prenderà un anno di pausa per dedicarsi a progetti solisti a partire da marzo 2016. 

Stando a quanto riportato, Harry Styles, Niall Horan, Liam Payne e Louis Tomlinson avrebbero preso la decisione di comune accordo in una riunione tenutasi a Londra lo scorso fine settimana e non faranno alcun tour dopo l'uscita del quinto album, prevista tra settembre e ottobre, e programma di riunirsi in un futuro non meglio determinato.

Quello degli One Direction, pertanto, non è un vero e proprio scioglimento, anche perché, scrive ancora il Sun citando una fonte, i quattro membri del gruppo sono in totale accordo e in ottimi rapporti. 

La decisione, inoltre, non avrebbe nulla a che fare con l'addio di Zayn Malik, maturato lo scorso marzo che ha però alimentato le voci di un imminente scioglimento del gruppo, dapprima smentite dai singoli membri della band e poi non escluse da Liam Payne, poche settimane fa, in un'intervista radiofonica: "Penso che ognuno di noi abbia bisogno di una pausa adesso – ha detto il cantante – Una sosta per sedersi e ripensare a quante cose meravigliose sono accadute finora". 

La notizia dell’anno sabbatico arriva a pochi giorni dalla pubblicazione del video del nuovo singolo ‘Drag Me Down’ e ha fatto subito il giro dei social, gettando fan e directioners nello sconforto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli One Direction si sciolgono: pausa di un anno per progetti solisti

Today è in caricamento