Domenica, 16 Maggio 2021
una chiamata sorprendente

Lo scherzo epico a Orietta Berti, Rossella Brescia al telefono si finge Sophia Loren

La canzone presentata a Sanremo colonna sonora del prossimo film di Edoardo Ponti. E la cantante cade nella trappola di 'Tutti pazzi per Rds'

Rossella Brescia e lo scherzo telefonico a Orietta Berti

Se su Sanremo 2021 è calato il sipario, non si può certo dire lo stesso per Orietta Berti. La cantante, vera star di questo Festival, continua a regalare esilaranti perle tra un salotto televisivo e l'altro, ma lo scherzo architettato da Rossella Brescia batte tutto e tutti. 

La speaker, in onda tutte le mattine su Rds, dove si diletta con le sue imitazioni (impeccabile quella dell'ex ministra Azzolina), ha orchestrato una bella beffa fingendosi Sophia Loren. La prima telefonata avviene tra il suo finto assistente e l'assistente reale della cantante, che sorpreso ed esaltato gli dà subito il numero di casa per poter far parlare direttamente le due, poi allerta subito Orietta. Al fisso è lei a rispondere: "Sophia, signora, che onore mi fa". Dall'altra parte della cornetta un'ammiratissima - e tanto napoletana - Loren: "Ma quanto si' bella Orietta. Sei stata brava, una stella. Ti ho chiamato per farti i complimenti, perché sei stata splendida. Con Edoardo (Ponti, suo figlio, ndr) stiamo facendo il sequel del film che è andato su Netflix. Siccome hai fatto questa canzone che mi è entrata nel cuore, ha anche delle note napoletane, se sei d'accordo volevo usarla come colonna sonora". E continua con gli omaggi: "Ti sei messa pure e capesante là davanti, troppo bella". Emozionata, Orietta Berti non ci pensa un attimo: "Sarebbe un onore grande per me e inaspettato. La canzone l'ha fatta un napoletano". Sì, gliene canta un pezzo al telefono, ma si ferma dopo la prima frase: "Adesso non mi vengono le parole perché sono un po' stanca questa mattina". Sophia la rassicura e va dritta al sodo: "Se me lo concedi, do il tuo numero alla produzione e ti faccio chiamare". 

L'occasione è speciale e Orietta, un fiume in piena, tira fuori vecchi ricordi: "Che notizia stamattina, una cosa della storia questa per me. Mi ricordo quando siamo stati a una prima al San Carlo, c'era tuo marito che mi ha accompagnato. Che ricordo indelebile della mia vita". "Come no - replica la finta Loren - Quella sera eravamo andati sul Garelli trucato perché non si trovava nu' taxi quella sera". La Berti continua: "Tu avevi un abito dorato, con una vita da vespa ed eri un po' abbronzata, sembravi una dea". Ormai tra amiche, anche 'Sophia' si lascia andare: "Non sai per mettere quel vestito, l'inferno ho passato. Era stretto, avevo il busto dietro". 

È il momento dei saluti. "Grazie Sophia, mi hai fatto un regalo grande" dice Orietta, prima della 'benedizione' dell'attrice: "A Maronn' che t'accumpagna sempre, bella Orietta". 

Sotto il video dello scherzo telefonico a Orietta Berti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo scherzo epico a Orietta Berti, Rossella Brescia al telefono si finge Sophia Loren

Today è in caricamento