rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

Gosling o Franco potrebbero diventare Oscar Pistorius in un film

Un tabloid svela l'intenzione di Hollywood di realizzare un biopic sull'atleta paraolimpico accusato di aver ucciso la fidanzata

La tragedia della morte di Reeva Steenkamp, la modella sudafricana uccisa dal fidanzato Oscar Pistorius, ha colpito molto l'opinione pubblica di tutto il mondo e, per quanto cinico possa sembrare, era inevitabile che una storia come questa attirasse l'attenzione di Hollywood.

Secondo una fonte di Star Magazine, nella patria del cinema si sta già pensando a un biopic che racconti la vicenda, ancora dai contorni poco chiari e con sempre nuovi colpi di scena, e già si sarebbero i nomi di due possibili candidati per il ruolo controverso del campione paraolimpico Oscar Pistorius: Ryan Gosling e James Franco.

Secondo la fonte, "Ryan sarebbe la scelta naturale, vista la somiglianza impressionante con Oscar. James però ha già interpretato un personaggio disabile in '127 hours'". Il film dovrebbe raccontare la storia di Pistorius a partire dai suoi primi successi sportivi, ripercorrendo la sua storia, l'handicap, fino alla notte della morte di Reeva Steenkamp, senza concentrarsi però sulle vicende su giudizi o citazioni processuali.

Ma sarà vero?

Per il sito americano GossipCop, lo scoop di Star Magazine sarebbe solo una bufala:

"Sembra come se Star abbia messo insieme una notizia d'attualità, due grandi nomi e (in maniera alquanto bizzarra) il fatto che Franco una volta ha interpretato uno a cui hanno tagliato una mano come ragione plausibile per collegarlo a un film su Pistorius, al quale hanno amputato entrambe le game. Questa storia non è altro che un tentativo da tabloid di lucrare su un tragico fatto di cronaca". 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gosling o Franco potrebbero diventare Oscar Pistorius in un film

Today è in caricamento