Giovedì, 29 Luglio 2021
Spettacoli&Tv

Paola Perego, ArcobalenoTre cita in giudizio Rai 1 dopo il caso 'Parliamone Sabato'

Con un tweet la società che fa capo a Lucio Presta ha annunciato l'azione legale intrapresa nei confronti di Rai1 a tutela della conduttrice per "danni d'immagine, economici e biologici" seguenti alla vicenda della trasmissione cancellata dopo il caso 'donne dell'Est'

Paola Perego

La vicenda scoppiata in seguito all'argomento trattato durante la diretta del programma 'Parliamone Sabato' pare proprio destinata ad aprire un altro increscioso capitolo per la Rai. 

Fino ad ora, infatti, la frattura tra Paola Perego e i vertici di viale Mazzini pareva essere stata risanata con l'assegnazione di un nuovo programma alla conduttrice, in un primo momento bandita dalla tv pubblica dopo la famigerata lista dei motivi per scegliere una donna dell'Est.

"Felici perché @RaiUno ha scelto di riprendere il rapporto professionale con @peregopaola dopo un momento di straordinaria follia" aveva twittato ArcobalenoTre (società che fa capo al marito della Perego Lucio Presta) annunciando una riappacificazione professionale che però, adesso, sembra destinata a subire ancora uno scossone alla luce dell'ultimo tweet.


"Oggi depositato atto di citazione a @RaiUno per danni immagine, economici e biologici a seguito vicenda @peregopaola tribunale di Roma" si legge nel post pubblicato dalla stessa ArcobalenoTre che così annuncia l'azione legale intrapresa nei confronti di Rai1 a tutela di Paola Perego per "danni d'immagine, economici e biologici".

"Sto tentando a fatica di ritornare alla vita da quel momento per me difficile, ma resterà sempre un episodio doloroso, inspiegabile e violento" aveva rivelato qualche settimana fa la conduttrice ricordando l'increscioso episodio sul quale, evidentemente, non è bastato mettere una pietra sopra. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paola Perego, ArcobalenoTre cita in giudizio Rai 1 dopo il caso 'Parliamone Sabato'

Today è in caricamento