rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Spettacoli&Tv

Le 10 indimenticabili battute di Paolo Villaggio

Da Fracchia a Fantozzi, e poi ancora "Le Comiche", con Renato Pozzetto, e l'indimenticabile "Io speriamo che me la cavo", il suo stile tragicomico è un pezzo di storia del cinema italiano

Grottesca e surreale, solo così forse si può definire la comicità di Paolo Villaggio, anche se mettere un'etichetta al suo imparagonabile stile, è probabilmente il più grande torto che gli si possa fare. Il suo Fantozzi è un pezzo di storia non solo del cinema italiano, ma di un Paese intero, di cui ha saputo raccontare difetti e fragilità con un'ironia apparentemente "banale", ma di un'intelligenza rara.

Un genio che nei suoi film ha partorito dialoghi e battute altrettanto geniali, entrate a far parte della memoria di ognuno di noi.

CLICCA SU CONTINUA PER LEGGERE LE 10 INDIMENTICABILI BATTUTE DI PAOLO VILLAGGIO

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 10 indimenticabili battute di Paolo Villaggio

Today è in caricamento