Venerdì, 24 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

Il ritorno di Paul McCartney: "Ora sto bene, ci vediamo sul palco"

L'ex Beatles rassicura i fan dopo la malattia e dà appuntamanto a tutti per le prossime date del suo tour

Buone notizie per Paul McCartney.

L’ex Beatles è tornato a farsi vedere in pubblico dopo il virus che l’aveva costretto a un improvviso ricovero di sei giorni in ospedale a Tokyo, causando il rinvio di alcune date della sua tournée “Out There Tou” nei paesi asiatici e a tagliare anche alcune date negli Stati Uniti. Macca, che il 18 giugno ha da poco compiuto 72 anni, aveva improvvisamente disdetto tutti gli impegni e su questo misterioso malanno che lo aveva colpito c’era il più stretto riserbo.

Per tranquillizzare i fan e mettere fine al gossip, McCartney ha così pubblicato un video messaggio su Youtube e su tutti i suoi canali social: “Tutti mi chiedono come sto: mi sento alla grande, grazie a tutti per aver chiesto”: sereno, sorridente e affabile come al solito e sempre pronto a fare rock & roll, Macca ha aggiornato i suoi ammiratori sul proseguimento del tour e sul recupero delle date saltate, che saranno fissate per settembre e ottobre: “Venite e ci incontreremo lì, noi saremo lì per voi”.

E come commiato, un finto assolo di chitarra.

Il primo appuntamento con i fan è per il 5 luglio ad Albany, New York, dopo aver saltato le prime sette date del tour previsto in America (che sarebbe dovuto partire il 14 giugno) su consiglio dei medici, che gli avevano prescritto un lungo periodo di riposo dopo il ricovero in Giappone, prima di poter tornare sul palco. Ora Macca pare completamente ristabilito e ha saluto i fan così: “Feeling great, rocking and rolling, yeah!”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ritorno di Paul McCartney: "Ora sto bene, ci vediamo sul palco"

Today è in caricamento