Martedì, 21 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

Pino Insegno critica la D'Urso: "Cannibalizza eventi tragici per gli ascolti"

La sfida tra i due programmi concorrenti della domenica pomeriggio prosegue sul filo di lana e dietro le telecamere si inizia a sferrare qualche colpo basso

La nuova "Domenica In" targata Insegno-Perego piace molto al pubblico, anche se il lunedì è sempre una lotta sul filo di lana con la rivale "Domenica Live" di Barbara D'Urso. La sfida degli ascolti sembra vincerla il programma di Canale 5, anche se Pino Insegno non è così sicuro.

"A me questa storia della battaglia degli ascolti non va proprio giù, ma se dobbiamo dire la verità, che sia detta tutta - ha detto il conduttore, come fa riporta Fanpage - La Rai ha deciso di porre fine al frazionamento dei programmi, un'abitudine forse anche esacrabile, che serviva a sbandierare qualche punticino di share in più sui giornaali. Oggi c'è un risultato univoco che riguarda l'intera trasmissione. Se però andassero a guardare le curve degli ascolti, scoprirebbero che, se in una porzione del programma è avanti Canale 5 per pochi punti di share, in quella immediatamente successiva li sorpassiamo. E si va avanti così fino a quando cediamo entrambi la linea. Ma parlare di televisione in questi termini è deprimente".

Insomma Pino Insegno non le manda a dire alla concorrenza e sulla differenza di qualità tra le due trasmissioni non ha dubbi: "Noi ce la mettiamo tutta evitando di cannibalizzare eventi tragici per un ascoltatore in più. Detto questo, i perdenti siamo noi. Si informino bene... Se alla signora Barbara D'Urso fa bene al cuore dire in giro che vince la gara degli ascolti nel pomeriggio della domenica, faccia pure. Fa niente che a noi risulta tutt'altra cosa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pino Insegno critica la D'Urso: "Cannibalizza eventi tragici per gli ascolti"

Today è in caricamento