Giovedì, 24 Giugno 2021
Spettacoli&Tv

"Pirati dei Caraibi 5: la vendetta di Salazar": tra vecchio e nuovo la saga continua

Al cinema dal 24 maggio il nuovo capitolo della saga piratesca. Tra nuovi personaggi e storici ritorni, il quinto film della serie mantiene in parte le promesse ma resta in balia di una sceneggiatura piena di buchi che rischia di affondare tutto

Tre è il numero perfetto e anche il cinema ha dimostrato che una trilogia è per sempre. Tentare di stiracchiarla e andare oltre il quarto o addirittura il quinto capitolo è un'operazione rischiosa. La serie de "I Pirati dei Caraibi" ci ha provato e, con il quarto film, il tonfo era stato innegabile, considerando soprattutto che già gli altri capitoli dopo quello d'esordio avevano la tendenza ad affondare pericolosamente. C'era grande attesa quindi per "Pirati dei Caraibi 5: la vendetta di Salazar", per decidere se fosse il caso o meno di lasciare scivolare Jack Sparrow e i suoi compagni d'avventura sul fondo dell'oceano. 

La trama: il fantasma del pirata maledetto Armando Salazar dà la caccia insieme alla sua ciurma di non morti al capitano Jack Sparrow, per vendicarsi di lui. Sparrow può salvarsi solo trovando il leggendario Tridente di Poseidone, capace di spezzare qualsiasi maledizione. Nell'impresa lo aiutano il figlio di Will Turner, Henry, e l'astronoma Carina Smiyth. 

Il risultato è un film ondivago e mutevole come il mare. I registi norvegesi Joaquin Rønning e Espen Sandberg dimostrano di sapere dove mettere le mani e riescono a mandare in porto un film che sicuramente si riallaccia allo spirito dell'originale firmato da Gore Verbinski, tra fantasy e cappa e spada, con un buon ritmo e trovate visivamente ingegnose. Il duo sa guardare all'indietro, rielaborare e riproporre. Soprattutto si avverte la necessità di tornare al buon vecchio divertimento puro e semplice, dimenticandosi dello scialbo quarto capitolo, e riallacciarsi direttamente alla trilogia originaria.  Franchising sì, ma con sentimento.

Peccato però per la sceneggiatura. Va bene che stiamo parlando di un fantasy con pirati, maledizioni e leggende marine, ma perdere un minuto per contestualizzare quello che avviene sullo schermo sarebbe stata cosa gradita. Si finisce in realtà per avere una serie di personaggi (e relative storie) buttati dentro alla rinfusa e a farne le spese è soprattutto il personaggio del terribile capitano Salazar interpretato da Javier Bardem. I film, si sa, li fanno i villain e in questo caso è una vera occasione sprecata, perché un attore come Bardem avrebbe meritato di più. 

Se la sceneggiatura si è dimenticata di spiegare due o tre cosette che avrebbero reso la trama del film più comprensibile (e quindi godibile), c'è però il salvataggio in corner con un colpo di genio: mostrarci un inedito scorcio della passata gioventù guascona di Jack Sparrow, l'episodio che ha dato origine a tutto e e che ne ha fondato la mitologia.

Johnny Depp è infatto tornato per la quinta volta a vestire i panni rattoppati del pirata meno temuto di tutti i tempi e il Jack Sparrow che ritroviamo in questo nuovo capitolo è una metafora perfetta del Johnny Depp attore: una fulgida carriera alla spalle e un presente incerto alla costante ricerca di un modo per tornare al timone per rilanciare un futuro da pirata/attore degno della fama costruita negli anni e che le ultime disavventure e flop non riescono a scalfire. Eppure, nemmeno l'inevitabile stanchezza riesce ad appannare il fascino di Depp e la sua caratterizzazione di Sparrow resta una delle migliori mai create, capace di trainare veramente il film. 

Per contorno ci sono nuovi personaggi e attori come il giovane Henry Turner e la bella Carina Smyth, per sostituire la coppia dorata composta da miss Elizabeth Swan e Will Turner, e altri che ritornano dal passato e si riprendono un ruolo importante e meritato, come il Barbossa di Geoffrey Rush. Una scelta azzeccata per rilanciare la saga grazie a una ventata di gioventù che sì, non avrà il fascino da stardom di Keira Kneightly e Orlando Bloom, ma rende il tutto più leggero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pirati dei Caraibi 5: la vendetta di Salazar": tra vecchio e nuovo la saga continua

Today è in caricamento