Giovedì, 21 Gennaio 2021

Reazione a catena, eliminati ‘I tre di denari'. Il web insorge: "Le loro parole erano più difficili”

Dopo 35 puntate e più di 400mila euro vinti, la squadra in gara nel quiz condotto da Amadeus su Rai Uno è stata sconfitta dal trio 'Le caffeine', generando la delusione dei fan che sui social hanno sostenuto siano stati penalizzati da domande troppo difficili

i 'Tre di denari' con Amadeus

È finita ieri, nella puntata di 'Reazione a catena' trasmessa nel consueto preserale di Rai Uno, l'avventura de 'I tre di denari', sconfitti dopo oltre 35 puntati da campioni dal trio modenese ‘Le caffeine'.

Nel percorso del quiz condotto da Amadeus, la squadra composta da Francesco Nonnis, Marco Burato e Michael Di Liberto ha vinto più di 400mila euro e raggiunto il record di 26 parole indovinate nel gioco ‘Intesa vincente', guadagnandosi l'affetto e la stima del pubblico italiano che per loro ha fatto il tifo ogni sera.

Proprio per questo, la loro eliminazione ha suscitato la delusione dei telespettatori ormai fan della squadra dei tre giovani e in tanti sui social hanno commentato l'esito della gara sostenendo che le domande poste ai ragazzi siano state molto più difficili rispetto a quelle proposte alle avversarie ‘Le caffeine’. 

Amadeus, tuttavia, ha promesso che il pubblico potrà rivederli presto di nuovo in gara: "Rivedrete presto ‘I tre di denari' nelle puntate di ‘Reazione a catena' in prima serata" ha annunciato il conduttore, anticipando che presto saranno rese note le speciali puntate del seguitissimo game show. 
 






Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reazione a catena, eliminati ‘I tre di denari'. Il web insorge: "Le loro parole erano più difficili”

Today è in caricamento