rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Renzi vuole diventare un conduttore tv

Il sindaco di Firenze guarda oltre la politica e sogna un futuro in televisione

La chiacchiera non gli manca, la schiettezza e la simpatia nemmeno, così come l'affetto della gente comune che negli ultimi anni gli sta regalando uno straordinario successo. Caratteristiche fondamentali per un politico, ma anche per un personaggio televisivo e a Matteo Renzi questa idea non dispiace affatto.

Il rottamatore è sempre dell'idea che i vecchi politici debbano farsi da parte: "I politici - ha detto il sindaco di Firenze in un'intervista a Vanity Fair - devono sapere che non sono in missione per conto di Dio. Che sono persone normali, come tutti e a un certo punto devono anche lasciare".

Non perde occasione di ridimensionare la classe politica italiana Matteo Renzi, ma sa bene che un giorno toccherà anche a lui: "In Italia si pensa che uno alla mia età è ancora giovane - ha detto il sindaco di Firenze in un'intervista a Vanity Fair - L'età non è un problema, anzi, spero di avere una vita anche dopo la politica. Mi piacerebbe insegnare. Oppure diventare conduttore televisivo".

Con la tv Renzi sembra già avere dimestichezza: non solo interviste e partecipazioni nei programmi giornalistici e di approfondimento, ma anche una straordinaria partecipazione ad "Amici", il famoso talent show di Maria De Filippi, quando si presentò davanti a un pubblico di adolescenti con il chiodo di pelle a parlare di sogni e di talento. La stoffa c'è.

Matteo Renzi e le sue mise

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi vuole diventare un conduttore tv

Today è in caricamento