Martedì, 2 Marzo 2021
Anticipazioni Netflix

Roberto Baggio compie 54 anni e Netflix gli "regala" un film sulla sua vita

L'annuncio il giorno del compleanno del Divin Codino

Roberto Baggio oggi

Oggi, 18 febbraio 2021, Roberto Baggio compie 54 anni. E il più bel regalo per lui e per i suoi milioni di tifosi, in Italia e all'estero, lo ha fatto Netflix, che proprio oggi ha annunciato l'uscita di un film su di lui.

Il film Netflix sulla vita di Roberto Baggio si intitolerà "Il Divin Codino", come il soprannome più noto con cui viene appellato Baggio, che a inizio carriera era chiamato anche "il talento di Caldogno" (dal paesino in provincia di Vicenza in cui è nato nel 1967) e che l'avvocato Gianni Agnelli aveva paragonato a Raffaello per la bellezza asrtistica delle sue giocate.

Ecco la locandina de Il Divin Codino, pubblicata oggi da Netflix per annunciare l'uscita del film dedicato a uno dei massimi interpreti del calcio italiano di tutti i tempi.

Quello che si sa del film Netflix su Baggio: la trama

Netflix non è nuova a incursioni nel mondo dello sport e del calcio in particolare: a giorni, ad esempio, uscirà in streaming per gli abbonati alla piattaforma un documentario su Pelé.

Ma Il Divin Codino non sarà un documentario con filmati d'epoca, immagini inedite e interviste al protagonista, ai suoi compagni di squadra, gli avversari e gli allenatori. Sarà un film vero, o meglio - per usare le parole della descrizione di Netflix - sarà "una cronistoria dei 22 anni di carriera della star del calcio Roberto Baggio che include il difficile esordio come giocatore e le divergenze con alcuni degli allenatori" (e qui vengono subito in mente i nomi di Fabio Capello e Marcello Lippi). 

Insomma, qualcosa di molto più simile a Speravo de morì prima, la nuova serie tv di Sky su un altro grande numero 10 del calcio italiano, Francesco Totti, la cui parte è intepretata da Pietro Castellitto.

Chi è Andrea Arcangeli, l'attore che farà Baggio

L'attore che interpreterà il difficile ruolo di Baggio sarà il pescarese Andrea Arcangeli, classe 1993 (l'anno in cui Baggio vinse il Pallone d'oro ai tempi in cui giocava nella Juventus). Gli spettatori più attenti avranno visto Arcangeli recitare in fiction come Romeo e Giulietta, Il paradiso delle signore e Fuoriclasse, ma la parte che gli ha dato maggiore fama è quella di Yemos, uno dei due protagonisti della serie tv Sky - in un certo senso prequel del film Il Primo Re - Romulus, tra le più viste e apprezzate degli ultimi mesi.

Arcangeli non ha una particolare somiglianza con Roberto Baggio, ma ad aiutarlo a entrare nella parte sarà la sua passione per lo sport: come riporta la sua biografia, pratica il calcio, ma anche il basket, il nuoto, l'atletica e lo sci. Insomma, non dovrà allenarsi più di tanto per avere il fisico da calciatore.

Chi è la regista del film Netflix su Baggio

A dirigiere Il Divin Codino ci sarà invece Letizia Lamartire: diplomata al conservatorio in musica jazz, montatrice e regista, ha diretto la seconda e la terza stagione di Baby, altra serie originale Netflix prodotta da Fabula Pictures, la stessa casa che produce il film su Baggio.

Quando uscirà il film Netflix su Baggio?

A questa domanda è al momento difficile rispondere. Netflix lo ha annunciato con un generico "prossimamente", quindi è verosimile pensare che Il Divin Codino sarà disponibile al pubblico nel giro di qualche mese, tra la primavera e l'estate 2021.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Baggio compie 54 anni e Netflix gli "regala" un film sulla sua vita

Today è in caricamento