rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sanremo 2013

Maurizio Crozza contestato a Sanremo 2013

Contestazioni dal pubblico di Sanremo durante l'intervento di Maurizio Crozza: volano insulti

Maurizio Crozza contestato a Sanremo 2013.

Attesissimo, Crozza si è presentato a Sanremo con un'inedita versione di "Formidable" scritta dal trio "Bonaiuti-Cosentino-Aznavour" e vestito da Silvio Berlusconi, come lo aveva già intepretato nella copertina di "Ballarò".

Finita la canzone, dal pubblico qualcuno grida: "A casa, fuori la politica da Sanremo".

La situazione si fa subito tesa, mentre le telecamere inquadrano l'espressione indecifrabile di Crozza: contestazioni rivolte a lui o al personaggio imitato?

ECCO IL VIDEO: MAURIZIO CROZZA CONTESTATO A SANREMO 2013

L'imbarazzo la fa da padrone, Maurizio Crozza tenta di spiegare ("La mia non è propaganda, amici") ma dal pubblico continuano a levarsi inviti a lasciare il palco e fiocanno anche gli insulti: Crozza ha gli occhi lucidi.

Deve intervenire Fazio a riportare un po' di serenità e convincere Crozza a continuare il suo intervento.

Un sorso d'acqua e Crozza è pronto: si parla di elezioni 2013 (sempre con il supporto del fido Andrea Zalone) e ce n'è per tutti, da Bersani a Ingroia a Luca Cordero di Montezemolo. 

In pochi minuti, i fischi non sono che un brutto ricordo, e Crozza recupera subito anche se l'atmosfera resta tesa.

Alla fine, però, sono solo applausi. 

Fazio ringrazia il pubblico dell'Ariston che ha aiutato a identificare i due "già noti" contestatori presenti in sala.

I mille volti di Maurizio Crozza

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maurizio Crozza contestato a Sanremo 2013

Today è in caricamento