rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sanremo 2014

Arisa accusata di plagio: a rischio vittoria Sanremo

La denuncia di Red Ronnie su Twitter: "Controvento" è uguale a "Entra nel cuore" di Micol Bersanti

E' presto per cantar vittoria. Arisa, vincitrice della 64esima edizione del Festival di Sanremo con "Controvento", adesso ha una bella gatta da pelare. La cantante è accusata di plagio, per ora soltanto sui social, ma presto si potrebbe passare alle vie legali e allora sarebbe tutto da rifare.

L'accusa arriva direttamente dall'autrice dell'altro brano sotto la lente di ingrandimento, "Entra nel cuore", di Micol Bersanti, cantante certamente meno nota dell'ex "occhialuta" che canticchiava "Sincerità". La Bersanti, appena appreso della vittoria di Arisa al Festival, ha commentato sul suo profilo Facebook: "Abbiamo Contro-Vinto!!!". A darle manforte Red Ronnie, volto storico del "Roxy Bar", che da giorni su Twitter si sta battendo per la causa, sostendo che "Controvento" è identica a "Entra nel cuore".

Per ora soltanto accuse "social", ma non è detto Micol Bersanti non porti la vicenda in tribunale. In questo caso il giudice, aiutato dai consulenti tecnici, dovrà ascoltare i due brani a confronto e se riconosce il plagio, l'autore che ha copiato rischia il ritiro della canzone dal mercato, una multa pesantissima e, in questo caso, la vittoria del Festival non le verrebbe più riconosciuta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arisa accusata di plagio: a rischio vittoria Sanremo

Today è in caricamento