Lunedì, 1 Marzo 2021

A Sanremo la prima conferenza stampa, ma spunta un Tapiro gigante sotto l'Ariston

Durante la presentazione del Festival, Striscia la Notizia rilancia sulle polemiche del cosiddetto "conflitto di interessi" di Claudio Baglioni

Un Tapiro sotto l'Ariston

Dietro i vetri della sala stampa del Festival Sanremo 2019, la vista è quella di un meraviglioso scorcio sul mar ligure, una distesa azzurra con il luccichio delle onde. Il problema però è che, durante la conferenza stampa di questa mattina, abbassando lo sguardo, sul marciapiede si scorge un luccichio ancora più grande e piuttosto ingombrante, ovvero quello del Tapiro D'Oro consegnato da 'Striscia la Notizia'. Un colpo d'occhio voluto dal tg satirico per rilanciare ancora una volta le polemiche sul cosiddetto "conflitto di interessi" che affliggerebbe il direttore artistico Claudio Baglioni. Per "attapirare" l'atmosfera. E finendo in qualche modo a rovinare la festa. 

Tapiro d'Oro all'Ariston

Mentre ai piani alti è in corso la presentazione delle prossime quattro serate - dal 5 al 9 febbraio in diretta dal Teatro Ariston su Rai Uno - alla presenza di Baglioni, dei co-conduttori Claudio Bisio e Virginia Raffaele e della neo direttrice di Rai Uno Teresa De Santis, il panciuto Tapiro giace dorato sotto gli occhi dei passanti che ne approfittano per scattare un selfie. Non è chiaro se il "tapiroforo" Valerio Staffelli abbia provato ad ultimare la sua consegna e non ci sia riuscito. Con lui c'è anche Pinuccio, altro inviato di 'Striscia' che ha curato i servizi su Baglioni. Di certo c'è che qui accanto, oltre all'Ariston, c'è anche l'Hotel Globo, dove sono soliti alloggiare molti degli artisti e degli ospiti della kermesse. E proprio gli artisti e gli ospiti sono al centro delle polemiche, dal momento che parecchi di loro sono riconducibili alla agenzia Friends and Partners di Ferdinando Salzano, di cui fa parte anche Baglioni. 

Baglioni: "Combatterò ogni personalismo per il bene del Festival"

Baglioni, seduto in conferenza, non tocca direttamente la questione."Qualsiasi personalismo mi riguardi - dice ad un certo punto - cercherò di combatterlo per il bene del festival, perché non venga rovinato da ragioni esterne. Tutto va mischiato, senza far prevalere il chiacchiericcio". E, a chi si è sentito scartato per presunte "censure", il cantante risponde in maniera schietta e pacifica: "Loro hanno il diritto di pensare di non essere stati capiti".

La replica di De Santis e Fasulo alle polemiche

Al termine della conferenza, quando Baglioni se ne va "per andare a registrare il TG1",  il giornalista Giuseppe Candela di Dagospia incalza sulla vicenda. Esiste o meno una clausola di trasparenza? "E' normale - chiede - che la Rai 'appalti' un festival ad una società che gestisce venti artisti?". Replica De Santis: "Una volta che si è delineata una linea artistica, i contratti si delineano in altre sedi, nell'area legale. Per quello che è a mia conoscenza sicuramente esiste una clausola di trasparenza, ma ne devono parlare le strutture di cui ho parlato prima. So per certo che l'azienda è sottoposta a uno scrutinio feroce, è sempre sotto i riflettori, sempre oggetto di polemiche che spesso portano alla politica. Siamo controllati dal parlamento, dall'Agicom, dalla corte dei conti. In realtà, per quanto si possa argomenare, le questioni sul conflitto di interessi sono tecnicamente seguite con molta attenzione e scrupolosità". Parla poi Fasulo, vice direttore di Rai Uno: "La clausola di trasparenza c'è ed è stata rispettata. Ci sono stati direttori artistici come Moroder, Pino Donaggio, è evidente che per avere un direttore artistico competente deve essere un esperto. Facciamo delle scelte inattaccabili dal punto di vista della qualità. Questa situazione è figlia di un mercato molto concentrato, ma nella assoluta trasparenza del lavoro che facciamo vi invito a verificare. Il primo ospite è Andrea Bocelli, che con questo mondo non ha nulla a che spartire". 

Dopo cinque minuti di dibattito, Virginia Raffaele smorza la tensione: "Tu sei a dieta, ma noi abbiamo fame", dice al moderatore dell'incontro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Sanremo la prima conferenza stampa, ma spunta un Tapiro gigante sotto l'Ariston

Today è in caricamento