Sanremo 2020, Amadeus ringrazia e si commuove. La Rai: un bis è "auspicabile"

Si tirano le somme al termine della settantesima edizione del Festival. Amadeus ringrazia tutti e poi vola via, la Rai più che soddisfatta dei risultati

Si gode il successo, Amadeus. "Sono l'uomo più felice del mondo, ho realizzato un sogno e tutto quello che si è visto è quello che desideravo fare fin da agosto, nel bene e nel male". Il conduttore e direttore artistico della settantesima edizione di Sanremo si commuove in conferenza stampa, quando il Festival è finito e si tirano le somme (e i sospiri di sollievo).  

"Il numero 70 ti impone di far qualcosa di diverso rispetto al solito. L'azienda mi ha dato totale fiducia come conduttore e direttore artistico e credo di averla ripagata lavorando con onestà e sincerità e portando quello che pensavo potesse essere giusto. L'ho detto fin dall'inizio, prima dei risultati: 'Questo che vado a fare è quello che io desiderio fare pensando al Festival di Sanremo. Se dovesse andare male, me ne assumo assunto completamente la responsabilità", ha aggiunto Amadeus, ringraziando i vertici Rai per il supporto e la fiducia.

"Prima di questo Festival c'è stato tanto, anche polemiche di cui non voglio più parlare, ma soprattutto ringrazio il pubblico, che come sempre è sovrano: ha capito che da parte mia c'era solo il desiderio di fare un bel festival". Un ringraziamento ovviamente è andato anche agli amici Tiziano Ferro e Fiorello, che Amadeus chiama ancora una volta "mio fratello".  

Nel ringraziare Amadeus, il presidente di Rai Pubblicità, Antonio Marano, gli ha regalato un pallone dell'Inter autografato da tutta la squadra. Un pensiero molto gradito per Amadeus, tifoso sfegatato dell'Inter, che ha replicato: "Questo mi fa molto felice, anche perché sto andando a San Siro". Il conduttore infatti, subito dopo la conferenza stampa e il collegamento con il Tg1, tornerà subito a Milano per vedere il derby Inter-Milan.

Sanremo 2020, il Festival dei record

La Rai può sorridere. Sanremo 2020 segna infatti un nuovo record anche nella raccolta pubblicitaria. "Quest'anno i ricavi sono stati di 37.007.000 euro", ha annunciato Marano. "Con una crescita del 18% sull'anno scorso. Dopo due annate, 2017 e 2018, in cui la raccolta era stata stabile a 27,7 mln, l'anno scorso avevamo fatto il record di 31.347.000 euro. E quindi il record di quest'anno è ancora più notevole, anche perché realizzato grazie ad una declinazione dell'offerta su tutte le piattaforme".

Il diretto re di Rai Stefano Coletta, commentando gli ascolti, ha parlato di record del millennio: "La media delle cinque serate è del 54,44%, non si raggiungeva questo dato dal 1999". Risultati che possono portare a un Amadeus-bis? "Bisogna sedersi a un tavolo per parlarne, distanziando la decisione da questo meraviglioso risultato. Per me sarebbe auspicabile perché credo che Amadeus abbia fatto un ottimo lavoro di direzione artistica nella scelta della selezione musicale, ma ne dobbiamo parlare con l'amministratore delegato", è stata la replica di Coletta. In sala stampa c'è chi fa il nome di Alessandro Cattelan per il futuro: Coletta lo definisce "un conduttore interessante, avrebbe un codice innovativo per la Rai".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: arriva l'eco-sconto per salvare l'automotive

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 4 giugno 2020

  • Coronavirus, ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • A giugno ultima busta paga "light", poi arriva il bonus fino a 100 euro

Torna su
Today è in caricamento