Domenica, 17 Ottobre 2021
Sanremo 2020

Sanremo 2020, Amadeus svela le novità: come sarà il 70esimo Festival all’Ariston

Il neo direttore artistico e conduttore del Festival svela qualche anticipazione del Festival che vedremo, incalzato da Mara Venier a Domenica In

Manca ancora tempo ma già si lavora a Sanremo 2020, ovviamente. Ospite a Domenica In, nella prima intervista televisiva dopo la designazione a conduttore e direttore artistico della prossima edizione del Festival (la numero 70), Amadeus ha risposto a qualche domanda da parte di Mara Venier, che cercava di carpire qualche informazione in più.

Innanzitutto, i cantanti in gara saranno venti, dice Amadeus, che sta già ascoltando molte canzoni e spera di poter portare all’Ariston “personaggi molto forti”.

Sanremo 2020, le novità della terza serata

Un’altra novità riguarda poi la terza serata, ossia tradizionalmente quella del giovedì: sarà un omaggio alla canzone di Sanremo. I venti cantanti in gara, rivela Amadeus, sceglieranno una delle canzoni di Sanremo e la possono reinterpretare come e con chi vogliono. “Possono avere il cantante originale, se vogliono, oppure con un coro, oppure da soli”, dice Amadeus. Ma soprattutto “l’interpretazione e l’omaggio che farà il cantante sarà libero ma quella serata varrà nella classifica finale: avrà un punteggio che si sommerà a quello dei giorni precedenti”.

Amadeus al Festival di Sanremo, Fiorello al suo fianco: "Felice per lui, meno per me" 

Sanremo 2020, come sarà il Festival di Amadeus

Si tratta quindi di una serata molto importante, insiste Amadeus, che ha parlato anche della massima libertà che Fiorello avrà in occasione del Festival. “Fiorello è come se fosse mio fratello – ha detto Amadeus – Rosario ha la libertà di poter fare quello che vuole, può inventarsi quello che vuole e non c’è neanche bisogno che mi avvisi. Tra me e lui c’è un rapporto di amicizia vera”. Amadeus ha ricordato la grande amicizia che lo lega a Fiorello e della grande generosità dell’artista.

Ma le novità di Sanremo 2020 non finiscono qui. Tornano infatti anche gli ospiti internazionali, annuncia Amadeus. “Si deve tornare al grande show. Te lo impone il numero: questo sarà il 70esimo festival. L’evento nell’evento”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo 2020, Amadeus svela le novità: come sarà il 70esimo Festival all’Ariston

Today è in caricamento