Sanremo, Amadeus: "Battuta infelice di Tiziano Ferro, Fiorello parla quanto vuoi"

Dopo #fiorellostattezitto, lanciato dal cantautore infastidito per essersi esibito tardi, il chiarimento di Amadeus in conferenza stampa

Amadeus, foto @Ansa

Maretta in casa al Festival di Sanremo? La lunghissima serata di mercoledì ha portato qualche attrito tra i due 'primiuomini' di questa edizione, Fiorello e Tiziano Ferro. La frecciatina del cantautore di Latina al compagno di palco - che non incrocia mai - è arrivata intorno all'una di notte, al momento della sua seconda esibizione: "Fiorello statte zitto".

Una battuta, ma mica poi tanto, come ha ammesso lo stesso Amadeus in conferenza stampa: "Credo che Tiziano volesse fare una battuta ma a volte, all'una di notte, le battute possono riuscire male. La presenza di Fiorello illumina l'intero Festval, io lancerei l'hashtag #fiorelloparlaquantovuoi".

Fiorello e Tiziano Ferro, silenzio da ieri sera

Nessun contatto ancora tra i due, come ha fatto sapere sempre Amadeus rispondendo alle domande di alcuni giornalisti: "Fiorello stamattina è andato a giocare a tennis. Ieri sera è andato via prima di me e non ci siamo ancora sentiti. Credo che Tiziano e Fiorello si sentiranno ma non creerei un caso. Stiamo lavorando tutti per il bene del Festival. Può capitare in una lunga serata una battuta infelice".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una lunga seconda serata, Amadeus: "Mi dispiace, devo asciugare alcune cose"

Questo Festival funziona, gli ascolti parlano chiaro, anche se una pecca c'è: la durata, ma soprattutto l'abbondanza di ospiti e show a discapito della gara. Mea culpa di Amadeus: "Siamo andati un po' lunghi e mi dispiace, da questa sera cercherò di asciugare alcune cose. E' una sorta di peccato veniale, come quando portavo gli amici a casa e mia nonna preparava due primi, due secondi, il dolce, per farmi fare bella figura. Io volevo far fare bella figura al Festival e ci ho messo di puà di quello che ci poteva stare. Ora devo smussare e velocizzare alcune cose, soprattutto per avere sabato un vincitore prima del cappuccino. Cercherò di lavorare in questo senso. Da adesso in poi devo accelerare sulla gara. Ora è la gara che avrà uno show al seguito". Pubblico e sala stampa ringraziano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: arriva l'eco-sconto per salvare l'automotive

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 4 giugno 2020

  • Coronavirus, ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • A giugno ultima busta paga "light", poi arriva il bonus fino a 100 euro

Torna su
Today è in caricamento