Giovedì, 25 Febbraio 2021
è il secondo caso

Sanremo, chitarrista positivo: sospese le prove dell'orchestra

Uno dei componenti è risultato positivo al tampone rapido. Scattata la quarantenta per il musicista e gli altri a stretto contatto

L'orchestra di Sanremo, foto @Ansa

Secondo caso di positività a Sanremo. Dopo Moreno Conficconi degli Extraliscio - poi negativo al molecolare - un componente dell'orchestra è risultato positivo al tampone rapido. Ieri le prove dell'orchestra del Festival sono state sospese dopo che un chitarrista è risultato positivo al test antigenico effettuato prima di entrare al Teatro Ariston. Lo riferisce Il Messaggero.

Il quotidiano fa sapere che "è scattata subito la quarantena per il musicista e gli altri che negli ultimi giorni sono stati a stretto contatto con lui. La Rai ha disposto tamponi molecolari a tappeto: i risultati arriveranno tra stasera e domani. Potrebbe trattarsi di un caso di falsa positività, come avvenuto con Conficconi degli Extraliscio".

Un altro caso che conferma la validità del protocollo messo in campo, ma fa anche riflettere sullo scenario che potrebbe verificarsi con il Festival in corso. Durante la settimana sanremese, infatti, la positività di un cantante comporterebbe il ritiro, salvo poi risultare negativo al tampone molecolare e questo sarebbe un altro nodo da sciogliere nel bel mezzo della gara in corso. 

Sanremo, i duetti della terza serata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo, chitarrista positivo: sospese le prove dell'orchestra

Today è in caricamento