Lunedì, 10 Maggio 2021
Il retroscena

Fedez si confessa: “Ecco perché ho pianto sul palco dell’Ariston”

Il rapper racconta le forti emozioni delle ultime settimane, fino all’ingresso sul palco dell’Ariston con la collega Francesca Michielin: “Sono particolarmente sensibile in questo periodo”

Fedez in lacrime abbraccia la collega Francesca Michielin sul palco dell'Ariston (ANSA/ETTORE FERRARI)

Le lacrime di Fedez al termine dell’esibizione di “Chiamami per nome” con Francesca Michielin sono stati uno dei momenti clou della prima serata del Festival di Sanremo. Il rapper non ha soffocato quella commozione e, in un’intervista al Corriere della Sera, ha spiegato il perché di quelle lacrime.

Le settimane che hanno preceduto l’inizio del Festival sono state certamente cariche di emozione per Fedez, sommando una serie di vicende professionali e personali (senza dimenticare l’ansia che il palco di Sanremo può suscitare, non importa quanti anni di carriera si abbiano sulle spalle). 

Sanremo 2021, Fedez racconta perché ha pianto dopo l'esibizione con Francesca Michielin

“Il terrore delle prove ha lasciato posto all’emozione. È stato un misto di cose”, ha detto Fedez. “Vivo in semilockdown da mesi in compagnia di una donna incinta, forse abbiamo gli ormoni sincronizzati. Poi ci sono stati gli alti e bassi di questa avventura come il rischio di esclusione... Insomma, sono particolarmente sensibile in questo periodo”. 

Anche i rapper piangono, chiede il giornalista Andrea Laffranchi? A rispondere per Fedez è l’amica Francesca Michielin. “Federico mi piace perché appartiene a un mondo, quello hip hop, che in genere è machista. È bello vedere una persona emotiva che espone la propria fragilità”, ha detto la cantante, aggiungendo: “Viviamo in un’epoca in cui tutti ti dicono, anche a noi donne e non mi piace perché io quella cosa non ce l’ho fisicamente, che devi essere cazzuto. Noi non rispettiamo quel canone”.

I due artisti hanno poi raccontato l’atmosfera dietro le quinte, poco prima di uscire in scena. Fedez era molto nervoso. “Continuavo a ripassare l’attacco... ma ero fuori tonalità. Francesca mi ha intimato di smetterla per non mandarla in confusione. Mi sono fermato e ho gridato il nome di Kobe Bryant: amo il basket e lui è un campione che mi ha sempre ispirato”, ha confessato. Michielin invece ha pensato a Rino Gattuso: “Cose che capitano dopo un anno passato a casa in pigiama”. 

Fedez e Francesca Michielin a Sanremo 2021 con 'Chiamami per nome': chi sono, canzone e cosa c'è da sapere 

Fedez ha rischiato di svenire a Sanremo 2021

Era stato Fiorello a raccontare cosa era successo dietro le quinte, prima dell’esibizione di Fedez e Francesca Michielin. “Mai avrei pensato. Stava per svenire, l'ho dovuto prendere io - ha dichiarato lo showman - Ti giuro. Mi ha detto: ‘No, non entro, me ne vado. Chi me l'ha fatta fare, perché non stavo a casa?'".

Amadeus, dal canto suo, ha spiegato a Fedez che anche Fiorello vive con angoscia anche lui i momento che precedono la sua uscita sul palco: "Hai detto le stesse cose che mi dice lui tutti i giorni".

Sanremo, Fedez e Francesca Michielin: "Di entrambi l'idea di venire al Festival ma avevamo paura a dircelo" 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fedez si confessa: “Ecco perché ho pianto sul palco dell’Ariston”

Today è in caricamento