Martedì, 11 Maggio 2021
auditel

Sanremo, crescono gli ascolti con la quarta serata

Ieri la serata con Barbara Palombelli e Beatrice Venezi

Amadeus, Fiorello e Barbara Palombelli al timone della quarta serata di Sanremo 2021

Sanremo 2021 recupera terreno rispetto ai giorni scorsi, accorciando le distanze rispetto all'edizione record dello scorso anno in termini di ascolti tv.  

Sanremo, l'analisi degli ascolti del 5 marzo

Sono stati 11.115.000 gli spettatori della prima parte della quarta serata del festival di Sanremo 2021, con il 43,3% di share. L'anno scorso la prima parte della quarta serata del festival dei record degli Amarello ottenne 12.674.000 spettatori con il 52,3% di share. 

La seconda parte della serata di ieri è stata seguita da 4.980.000 spettatori con il 48,2% di share. Mentre la seconda parte della quarta serata del festival 2020 fu seguita 5.795.000 spettatori con il 56% di share. 

La media ponderata della serata di ieri è stata di 8.014.000 spettatori con il 44,7% di share. Lo scorso anno la media della quarta serata era stata di 9.504.000 spettatori con il 53,3%. 

Picco d'ascolto alle 21.34: 12 milioni 619 mila spettatori, durante l'esibizione di Annalisa. Picco di share alle 00.33: 51,1% in occasione dell'esibizione registrata di Irama (com'è noto, il cantante è in quarantena dopo che un membro del suo staff è risultato positivo al covid e dunque viene trasmesso il video delle prove al posto della performance live). 

Cos'è successo nella quarta serata

Ieri una lunga maratona musicale in cui si sono esibiti tutti e 26 i cantanti in gara. Nella prima parte la finale delle Nuove Proposte con una madrina d'eccezione: la direttrice d'orchestra Beatrice Venezi, perfettamente a suo agio nei panni di conduttrice; a vincere Gaudiano, a Wrongonyou il premio della critica. La palla è passata poi a Barbara Palombelli, ingessata negli abiti della presentatrice, ma ottima padrona del palco con un monologo dedicato alle giovani donne. Pochi spazi per Ibrahimovic, che annuncia appena un paio di canzoni. È Fiorello il vero mattatori della serata, tanto da rendersi protagonista di una esibizione con Achille Lauro

Sanremo, il meglio e il peggio della quarta serata

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo, crescono gli ascolti con la quarta serata

Today è in caricamento