rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sanremo 2022

Sanremo, Aka 7even: "In passato non mi accettavo, oggi canto il bisogno di essere se stessi"

Il rapper è in gara al Festival con una canzone che parla dell'importanza di volersi bene. L'intervista su Today

(La videointervista ad Aka 7even)

L'ultimo anno è stato pieno di successi e sogni realizzati per Aka 7even. Sanremo è uno di questi. Il rapper, per la prima volta al Festival, è "super felice ed emozionato" di calcare il palco dell'Ariston tra i Big e a Today rivela: "Non vedo l'ora che arrivi la sera in cui mi esibirò, darò il massimo".

Aka 7even, positivo al Covid a due settimane dalla partenza, ha rischiato grosso: "E' stata una botta perché pensavo di non riuscire a riprendermi in tempo, ma sono una persona che cerca di pensare positivo. Ho bisogno di crederci e speravo di riprendermi presto. Così è stato". La canzone con cui è in gara, 'Perfetta così', è dedicata a una donna ma in realtà parla a tutti: "Penso che c'è una parte della nostra vita in cui tutti ci siamo sentiti imperfetti. L'ho scritta cercando di parlare a me stesso, ma mi sembrava scontato parlare a me stesso e sentivo il bisogno di parlare a una figura importante come la donna - ci spiega il rapper - E' come se avessi parlato a mia madre. Sentivo il bisogno di autoconvincermi che l'accettazione fosse la cosa giusta per vivere meglio. In passato mi sono sentito non accettato da me stesso e accettarmi era la cosa giusta e volevo arrivare a quel tassello. Piano piano ci sono riuscito e se l'ho fatto io, oggi sento il bisogno di lanciare un messaggio a chi non si accetta e non riesce a vedersi bene". 

Disco di platino per l'album di esordio, triplo disco di platino per 'Loca', l'ultimo anno è stato eccezionale per Aka 7even: "Inizialmente non metabolizzavo ciò che era successo. Ringrazio ogni giorno per tutto ciò che ho - dice ancora nell'intervista - L'ho sempre sognato da piccolo e veder realizzare parte dei miei obiettivi per me è importantissimo. Oggi sono convinto di ciò che voglio in futuro, cerco sempre di guardare avanti e puntare in alto. Se ho realizzato parte dei miei sogni è perché sono sempre stato un sognatore e voglio continuare a farlo per far sì che si realizzino in futuro". Infine sul toto-big: "Per scaramanzia non mi sbilancio mai. Chi vincerà significa che se lo è meritato. Spero vinca il migliore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo, Aka 7even: "In passato non mi accettavo, oggi canto il bisogno di essere se stessi"

Today è in caricamento