rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Sanremo 2022

Donatella Rettore contro Gianni Morandi: "Ritirati da Sanremo"

La cantante di Splendido Splendente ha parlato del suo ritorno al Festival della canzone italiana e non ha potuto non commentare l'errore di Gianni Morandi

La gaffe di Gianni Morandi, che gli ha fatto rischiare di essere squalificato da Sanremo, continua a far parlare. Questa volta a commentare l'accaduto è stata Donatella Rettore che dopo 28 anni tornerà sul palco dell'Ariston con la giovanissima, 24 anni, Ditonellapiaga e insieme canteranno "Chimica". Rettore ha parlato della sua partecipazione al festival della canzone in un'intervista al Corriere della Sera e non ha potuto fare a meno di esprimersi sull'errore del collega Morandi.

L'eliminazione non sarebbe stata ingiusta, anzi, Morandi dovrebbe ritirarsi. Questo il riassunto di quanto detto da Donatella Rettore. La cantante di Splendido Splendente nell'intervista ha prima iniziato a parlare di Platone per arrivare poi a colpire Morandi, che lo ricordiamo è stato giustificato dalla Rai: "Non tutti sanno che io leggo Shakespeare e Platone, anzi, Platone è la vera strada che ho sempre seguito. Per esempio mi ha insegnato a prendermi sempre le responsabilità delle mie azioni. Se io faccio un post su Facebook o Instagram me ne assumo la responsabilità e agisco di conseguenza". Per poi aggiungere: "Non come quelli che prima mettono sui social un pezzo di canzone destinata a Sanremo e poi oh, ho sbagliato, scusatemi, sono uno sbadato e cose così. Ma dai. E allora, con affetto, dico: Morandi, ti devi ritirare!"."Bisogna essere coerenti. Io, a modo mio, lo sono sempre stata" ha concluso Donatella.

Una piccola stoccata è stata lanciata anche ai Cugini di Campagna, che in questi mesi hanno spesso accusato i Maneskin di aver rubato i loro costumi: "Se qualcuna oggi si veste come mi vestivo io sarà sicuramente un caso e non perché mi sta copiando".

Tutti i cantanti di Sanremo 2022

La vita privata di Donatella Rettore e la sofferenza per non aver avuto figli

Donatella Rettore è ancora follemente innamorata di Claudio Rego, i due stanno insieme dal 1977, lei aveva solo 19 anni. Da quel momento non si sono più lasciati: "E che ci posso fare se siamo ancora innamorati? Certo, non siamo riusciti ad avere un figlio, cosa che abbiamo desiderato tantissimo. Però io ci ho provato: mi sono presa dei lunghi periodi di riposo, ho cercato di allontanare lo stress per favorire la fecondazione, ma niente, il figlio non è arrivato e pazienza".

In questi anni però gli spasimanti non sono mancati, ha avuto molti corteggiatori alcuni anche molto famosi, ma su questo la cantante non si è sbilanciata, ha però assicurato che Silvio Berlusconi non l'ha mai filata: "L’ho conosciuto bene, ma non mi ha mai filato. Chissà perché".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donatella Rettore contro Gianni Morandi: "Ritirati da Sanremo"

Today è in caricamento